Paola Pinelli, Maria Cristina Ranuzzi, Daniela Coppola, Lorenza De Carli
INTERCULTURALITA' E INTEGRAZIONE NELLA SCUOLA ELEMENTARE

Il punto di vista del bambino straniero - Ricerca esplorativa

La ricerca è distribuita con offerta libera di orientativamente 5 Euro.

Può essere richiesta presso la sede del VIS

Per informazioni contattare Paola Pinelli: ppinelli@volint.it

La ricerca, svolta in collaborazione con il Ministero Istruzione Università e Ricerca, patrocinata dal Centro d’informazione delle Nazioni Unite, è stata presentata il 18 dicembre 2002 in occasione della "Giornata Internazionale dei Migranti", e ha coinvolto circa 300 scuole di Roma e Provincia per un totale di circa 15.000 alunni del secondo ciclo della scuola elementare.

La ricerca è nata dalla considerazione che finora gli studi sul fenomeno della presenza dei bambini immigrati nella scuola elementare, hanno indagato il punto di vista degli insegnanti, dei bambini italiani e dei loro genitori e non quello del bambino straniero.

Lo studio si propone come strumento di lavoro, in ogni contesto formativo, per una sempre maggiore attenzione al bambino straniero e italiano ed al suo benessere inteso come "star bene con sé e con gli altri" nel contemporaneo attraversamento dei vari contesti.

MATERIALE LIBERAMENTE SCARICABILE

Tale materiale non esaurisce il contenuto della ricerca; nel libro troverete anche moltissimi grafici che arricchiscono e rendono più chiara l'analisi dei questionari, delle proposte operative per un percorso interculturale, infine i riferimenti legislativi riguardanti l'educazione interculturale e quelli relativi al Diritto di Cittadinanza.

freccia_verde.gif (118 byte) PRESENTAZIONE DELLA RICERCA in formato Word in formato pdf

freccia_verde.gif (118 byte) ANALISI SINOTTICA DEI QUESTIONARI in formato Word in formato pdf

freccia_verde.gif (118 byte) PROPOSTE E PISTE DI ORIENTAMENTO PER UNA SCUOLA INTERCULTURALE in formato Word in formato pdf

gg