Indietro ] [ Sintesi ] Il Sud è ricco ] Barriere doganali ] Consumi ineguali ] Scelte future ] Strumenti ]

s.wmf (13482 byte)INTESI

"Un bambino che nasce oggi a New York, Parigi o Londra consumerà, sprecherà ed inquinerà più nel corso della sua vita che 50 bambini nati nei Paesi in via di Sviluppo; attraverso un crudele gioco del destino, coloro che consumano meno sopporteranno il peso maggiore del danno ambientale".

 

I paesi ricchi e quelli poveri competono sul mercato come partner ineguali; questi ultimi, infatti, hanno un potere contrattuale molto debole sui mercati internazionali. La maggioranza di essi dispone di mercati interni molto limitati, è in grado di vendere una quantità limitata di beni e servizi e dipende fortemente dall’esportazione di materie prime, che rappresentano spesso fino al 90% delle esportazioni delle nazioni africane e fino al 65% di quelle dell’America Latina.

 

Il 20% più povero della popolazione mondiale riceve solo lo 0,2% dei prestiti delle banche commerciali, l’1,3% degli investimenti, l’1% del commercio mondiale e l’1,4% del reddito mondiale.

 

Durante gli ultimi 25 anni, il consumo pro capite è aumentato rapidamente nei paesi industrializzati (di circa il 2,3% l’anno) in un modo strepitoso nell’Asia dell’Est (6,1%) e ad un tasso crescente nell’Asia del Sud (2,0%): per ora, queste regioni in via di sviluppo sono ancora lontane dal raggiungere i livelli dei paesi industrializzati, mentre la crescita del consumo degli alitri paesi si è mostrata lenta o, addirittura, stagnante (una famiglia media africana oggi consuma un 20% in meno rispetto a 25 anni fa).

 

Il WTO si occupa di quello che in gergo si definiscono come barriere non doganali (non tariff barriers to trade), in pratica leggi sanitarie, regolamenti sui prodotti, sistemi fiscali interni, politiche d’investimenti e qualsiasi altra legge di un paese che in qualche modo può influenzare il commercio di qualche prodotto. Di fatto, quindi, regola il commercio internazionale.

torna su.gif (1306 byte)Torna a inizio pagina

Indietro ] Successiva ]