Indietro ] La situazione ] Giovani a rischio ] Lavorare con i ragazzi di strada ] [ Educazione e sviluppo ] Famiglia, strada e lavoro ] Una sfida ] Gli strumenti ]

prof1.wmf (7856 byte) EDUCAZIONE E SVILUPPO

Dall’intervento del dott. William Myers

consulente internazionale ILO e UNICEF

 

Molto interessante l'intervento del dr Myers, che unisce la saggezza di una decennale esperienza come consulente internazionale all'approfondita conoscenza del lavoro dei salesiani con i ragazzi lavoratori e con i ragazzi di strada.

Myers contestualizza questo suo intervento al Meeting in un momento di rapidi e profondi cambiamenti in ambito sociale, politico ed economico; il suo desiderio è porre l'attenzione su quelli che ritiene essere gli orientamenti significativi nel contesto intellettuale, su ciò che i ricercatori, gli esperti, le organizzazioni per la difesa dei minori e altri funzionari a livello internazionale, pensano dei ragazzi lavoratori e dei ragazzi di strada e come occuparsi di loro.

"L'argomento è importante - dice - perché i cambiamenti nel modo di pensare presagiscono i cambiamenti nei comportamenti. Il cambiamento è necessario prima di tutto nel 'mondo delle idee' ! - continua Myers - Se pensiamo 'idee vecchie' saranno queste a guidarci nell'agire qui ed ora. E voi salesiani, che conoscete bene chi sono i ragazzi di strada dovete dirlo al mondo, ma parlando con sostanza ! "

Myers esorta così ad affrontare la realtà dei RdS partendo da una comprensione profonda delle loro necessità, ma tentando di dare risposte globali e strutturate, intervenendo a livello delle istituzioni, dei governi locali.

"Il mondo non è fatto di santi: è necessario entrare in dialogo con tutti in vista dell'obiettivo che ci proponiamo con i ragazzi. "

torna su.gif (1306 byte)Torna a inizio pagina

Precedente ] Indietro ] Successiva ]