• warning: stristr(): Empty delimiter in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 39.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 22.
  • warning: stristr(): Empty delimiter in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 38.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 22.

Il VIS al Fair Trade Day di Betlemme per migliorare le condizioni di lavoro degli artigiani!

  • Sharebar
Foto.jpg

4 luglio 2017 -  Lo scorso 12 maggio, nell’ambito della giornata mondiale del Fair Trade, si è tenuto a Betlemme il Fair Trade Day, organizzato dal VIS in collaborazione con Holy Land Handicraft Cooperative Society (HLHCS) e Bethlehem Chamber of Commerce & Industry (BCCI).

L’evento ha offerto un percorso di “Formazione sulle Condizioni di Lavoro e la Sicurezza sul luogo di lavoro” ai giovani lavoratori e ai proprietari di officine artigianali provenienti da tutta la zona di Betlemme al fine di sensibilizzare i partecipanti su come operare per migliorare le condizioni di lavoro. La formazione ha messo in evidenza i principali problemi di salute e sicurezza posti dalle pratiche attuali e ha incoraggiato i titolari di officine a riorganizzare le loro politiche per sostenere i principi del commercio equo e solidale. Il VIS ha donato un kit di pronto soccorso a tutti gli artigiani partecipanti.

Il Fair Trade Day rientra tra le attività previste dal progetto: “N.O.I Giovani in Palestina. Nuove Opportunità di Integrazione e Impiego per ragazze e ragazzi palestinesi”, cofinanziato da AICS, Regione Lombardia e Provincia Autonoma di Trento, e ha l’obiettivo di migliorare le condizioni economiche e di vita della popolazione nel distretto di Betlemme. L'attenzione centrale è stata rivolta al settore artigianale e alle organizzazioni che lavorano per favorire l'inclusione economica e sociale delle categorie vulnerabili come le persone con disabilità, le donne, gli artigiani svantaggiati, conservando simultaneamente la tradizione artigianale. 

L’appuntamento ha visto una un grande successo di pubblico, soprattutto tra artigiani e piccoli commercianti. 

DONAZIONI

Banca Popolare Etica
VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
IBAN IT70F0501803200000000520000

Conto Corrente Postale
VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
ccp 88182001

SEGUICI!