Archivio news

  • Calendario AMVIS Sicilia: il “gioco dei bambini” è il tema scelto per le pagine del nuovo calendario, il cui ricavato sarà utili

    AMVIS (12 gennaio) - “Vorremmo vederli così questi bambini. Dinanzi ai dati scoraggianti dell’alto tasso di lavoro minorile – per non dire di sfruttamento – che ogni anno ci giungono dai paesi poveri, noi preferiamo vederli giocare”.
    Quest’anno l’AMVIS Sicilia ha scelto il gioco, il gioco dei bambini di ogni dove, come tema del calendario 2007.

  • Trenta Ore per la Vita lancia una clamorosa asta di beneficienza su Ebay!

    TRENTA ORE PER LA VITA (5 gennaio) - Il 3 dicembre scorso il Principe Alberto di Monaco ha autografato una copia del libro “Il mondo dei Contrari” durante la cerimonia inaugurale per l’apertura del Centro di accoglienza residenziale per minori e orfani dello tsunami  nell’isola dell’arcipelago indonesiano di Nias.

     

    Il progetto è infatti stato realizzato grazie alla raccolta fondi promossa dal VIS e sostenuta dal settimanale del Corriere della Sera - Io Donna e al generoso finanziamento offerto dall’Association Monaco Asie, di cui il Principe Alberto è presidente onorario.

  • Gas serra: incombente minaccia o retaggio del passato?

    AMBIENTE (4 gennaio) - I gas serra potrebbero non essere un problema. La buona notizia sta iniziando a fare il giro del mondo: dall’America al Canada, dalla Gran Bretagna all'Olanda, dalla Danimarca alla Norvegia.

    Abbattere le emissioni mefitiche della CO2 con cui avveleniamo l'aria e i nostri polmoni attraverso la combustione di combustibili fossili potrebbe diventare realtà.
    Il vaso di Pandora si chiamerebbe Ccs, "carbon capture and storage": cattura e stoccaggio dell'anidride carbonica.

  • Europa dell'est: concluso il quinto allargamento dell’Unione Europea

    UNIONE EUROPEA (2 Gennaio) -  Con l’ingresso di Bulgaria e Romania, si è completato il quinto allargamento dell’Unione Europea, iniziato dopo la fine della guerra fredda e culminato, nel maggio 2004, con l’adesione di dieci nuovi Stati membri appartenenti prevalentemente all’Europa centrale e orientale. Il presidente Barroso, durante le conclusioni del Consiglio dei Capi di Stato e di Governo tenutosi a Bruxelles nei giorni 14-15 dicembre, ha detto: …”L’ingresso della Bulgaria e della Romania nell’Ue completa la quinta fase di un allargamento che ha pacificamente riunito l’Europa dell’est e l’Europa dell’ovest”.

  • Richiesta dell’Italia alle Nazioni Unite: "Moratoria sulla pena di morte"

    PENA DI MORTE (3 gennaio) - L'ambasciatore italiano alle Nazioni Unite, Marcello Spatafora, ha consegnato ufficialmente la richiesta dell'esecutivo Prodi sulla sospensione universale delle pene capitali. La richiesta formale dell'Italia al presidente del Consiglio di Sicurezza dell'Onu, il russo Vitaly Churkin, è avvenuta durante la prima giornata di lavoro dell’Italia come membro non permanente del Consiglio.

  • Il messaggio del Papa in occasione della Giornata Mondiale della Pace che avrà luogo l'1 gennaio 2007

    Il primo gennaio 2007 avrà luogo la giornata MONDIALE DELLA PACE.

    Molti i temi toccati da Papa Benedetto XVI che dedica il suo intervento di quest’anno a «La persona umana, cuore della pace». Papa Ratzinger dedica attenzione a tematiche fondamentali del nostro tempo con grande forza ed energia.

  • Continuano i violenti combattimenti tra le Corti islamiche e l'esercito etiopico

    Continuano senza sosta ormai da dieci giorni i violenti combattimenti in Somalia tra le milizie delle Corti islamiche e le truppe governative, appoggiate dall’esercito etiopico.

    Le milizie islamiche hanno annunciato oggi la ritirata dalla capitale somala dopo l’entrata senza colpo ferire delle truppe governative ed etiopiche e la pressa di controllo dei principali edifici governativi.

  • Il VIS prosegue i suoi interventi di ricostruzione in Sri Lanka

    Infatti, subito dopo la tragedia, il VIS, insieme ai salesiani ed al Don Bosco Network (rete di ONG salesiane europee), ha offerto immediata assistenza alle popolazioni colpite dal maremoto.

  • A Nias, piccola isola dell’arcipelago indonesiano, è nato un nuovo Centro di accoglienza per minori

    Diciannove mesi dopo il terremoto che la sconvolse, distruggendola, la piccola isola indonesiana di Nias, ad ovest di Sumatra, ha ancora bisogno di tutto: scuole, case, strade, ponti.

    Colpita il 28 marzo 2005 da un sisma di 8,7 gradi della scala Richter, questa zona, in gran parte popolata da cristiani, sembra essere stata dimenticata dagli aiuti e dall’attenzione del governo indonesiano. Rispetto ad Aceh, una delle aree maggiormente danneggiate dallo tsunami del 26 dicembre 2004 e dove operano ancora oltre 100 ONG, a Nias se ne contano pochissime.

  • Il VIS e Trenta Ore per la Vita saranno presenti presso il centro "I Granai"

    L'Associazione Trenta Ore per la Vita promuoverà la campagna di sensibilizzazione a favore dell'Infanzia negata che terminerà il prossimo 31 dicembre. La campagna, ricordiamo, è a favore dei progetti del VIS- Volontariato Internazionale per lo Sviluppo in Italia e nel mondo.

Pagine