Archivio news

  • Consegnata dal Presidente della Repubblica l'onorificenza al merito ad Elisabetta Cipollone

    18 febbraio 2020 - “La solidarietà che avete manifestato non è soltanto altruismo. È invece – appunto - sentirsi parte di una comunità. E praticarla rende i cittadini protagonisti e costruttori della società. La spinta egoista va in direzione dello star bene da soli. Invece il senso di solidarietà porta a sostenersi reciprocamente, all’avere bisogno degli altri per condividere speranze e difficoltà, e per camminare insieme, come nella convivenza è indispensabile”.

  • Conoscenza e condivisione per una educazione inclusiva in Albania

    13 febbraio 2020 - Come ha detto Papa Francesco ai partecipanti al convegno per persone disabili promosso dalla Conferenza episcopale italiana nel 2016: “Tante volte abbiamo paura delle diversità. Ci fanno paura. Perché? (…). È più comodo non muoversi, è più comodo ignorare le diversità e dire: tutti siamo uguali, e se c’è qualcuno che non è tanto ‘uguale’, lasciamolo da parte, non andiamo incontro”. 

  • Paolo Sapienza, una vita spesa per gli ultimi in Madagascar

    12 febbraio - Ci ha lasciati lunedì all’età di 75 anni Paolo Sapienza, coadiutore salesiano che ha speso la sua vita accanto agli ultimi. Originario di Palermo, negli ultimi 30 anni è stato in Madagascar, contribuendo a creare e dirigere i centri di formazione professionale di Tuléar e Ivato.

     

    Il VIS ha iniziato ad operare nel Paese dal 1991, collaborando all’avvio e al coordinamento dell’ufficio di pianificazione e sviluppo dell’Ispettoria salesiana, che ha portato nel 2016 alla nascita della ONG Don Bosco Madagascar.  

     

  • Agenda 2023: sulla cooperazione allo sviluppo serve discontinuità

    11 febbraio 2020 - Pubblichiamo integralmente il comunicato congiunto di AOI, Link2007 e CINI, di cui il VIS fa parte: 

     

    Nella settimana in cui il Governo discute l’elenco delle priorità per il seguito della Legislatura, le rappresentanze delle reti di organizzazioni non governative e della società civile CINI, AOI e LINK 2007 lanciano l’allarme rispetto allo stato di abbandono e immobilità in cui versa il settore della cooperazione allo sviluppo.

  • Con Libera voci a confronto contro ogni forma di sfruttamento

    11 febbraio 2020 - Si avvicina il 21 marzo, Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. L’Associazione Libera, nel venticinquesimo anniversario dalla sua fondazione, si prepara a celebrarla portando in piazza migliaia di persone, ogni anno in una città diversa, per ricordare uno ad uno i nomi di coloro che sono morti per resistere alla mafia.

     

  • Cooperazione internazionale e migrazioni regolari, un contributo di riflessione dal CINI

    4 febbraio 2020 - Può la cooperazione internazionale italiana sostenere migrazioni sicure e regolari nella prospettiva di creare attraverso di esse sviluppo nei paesi partner e in Italia, anziché essere utilizzata per “disincentivare” la mobilità umana?

  • Fare business sociale in Palestina con un hotel co-gestito da persone con disabilità

    28 gennaio 2020 – Si è aperto ufficialmente oggi all’Università di Betlemme lo Yunus Social Business Year 2020 con un convegno dal tema “L’ecosistema delle imprese sociali in Palestina”.

     

    La conferenza, alla quale ha partecipato anche il presidente del VIS, Nico Lotta, è stata l'occasione per presentare “Start Your Business”, nuovo progetto triennale finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo ed implementato dal VIS con il supporto di diversi partner internazionali e locali, comprese l’Università di Betlemme e lo Yunus Social Business Centre di Betlemme.

     

  • L'impegno contro la tratta di esseri umani alle Giornate di Spiritualità della Famiglia Salesiana

    20 gennaio 2020 - Si sono concluse ieri le Giornate di spiritualità della famiglia salesiana. Quattro giorni intensi - dal 16 al 19 gennaio - di condivisione, studio e riflessione sulla Strenna 2020, il messaggio che il rettore maggiore, don don Ángel Fernández Artime, rivolge ogni anno alla famiglia salesiana in tutto il mondo e che quest’anno si intitola “Buoni cristiani e onesti cittadini”. Protagonisti delle giornate, insieme a don Ángel e a numerosi membri del consiglio generale, i 400 rappresentanti dei vari gruppi della Famiglia Salesiana provenienti da 43 Paesi del mondo.

  • Haiti, 10 anni di cooperazione

    14 gennaio 2020 - Sono passati dieci anni da quando la terra di Haiti è stata scossa dal terremoto di magnitudo 7 che ha coinvolto 3 milioni di persone, radendo al suolo interi quartieri. Immediatamente il VIS inizia a cooperare nello stato caraibico per cercare di fare fronte all'emergenza sismica.

     

    A 10 anni da quella data tante cose sono cambiate: l'emergenza è passata, ma la situazione nel Paese continua ad essere difficile. Per questo motivo il VIS è rimasto e continua a occuparsi della popolazione portando avanti progetti di formazione professionale, aiuto all'auto-impiego e accoglienza dei più giovani nei centro di Lakay e Lakou, con l'obbiettivo di allontanarli dalle strade e dalle fila delle gang armate.

  • Sostieni le ragazze di Gambella, basta votare il progetto con un click

    13 gennaio 2020 – Il progetto del VIS in Etiopia sulla formazione tecnico-professionale e attività generatrici di reddito per ragazze e donne nella regione di Gambella, potrà essere sostenuto grazie alla piattaforma ilMioDono di UniCredit semplicemente votandolo con un click.

     

    Il progetto rientra nell’iniziativa “1 voto, 200.000 aiuti concreti” tramite la quale UniCredit offre la possibilità di votare le organizzazioni e i loro progetti; in seguito i fondi saranno ripartiti proporzionalmente in base ai voti ricevuti da ciascun progetto.

     

Pagine