Archivio news

  • Un pozzo per Andrea trova le gambe di Giorgio Calcaterra per correre veloce!

    2 marzo 2018 – Il progetto “Un pozzo per Andrea” ha gambe forti per correre. Domenica 15 aprile Giorgio Calcaterra, campione del Mondo della 100 km, correrà alla Roma Appia Run avendo in mente una finalità speciale: realizzare il sogno di Andrea di portare acqua in Etiopia con la costruzione di un pozzo, che sarà il 21° della campagna “Un pozzo per Andrea” promossa da Elisabetta Cipollone, mamma di Andrea, e dal VIS – Volontariato Internazionale per lo Sviluppo.

  • Le azioni di contrasto all'immigrazione irregolare in Ghana

    La scorsa settimana i nostri operatori in Ghana hanno portato avanti l’attività di mappatura degli attori che lavorano e che sono coinvolti nella migrazione irregolare in Ghana e hanno dato il via al corso di italiano per migranti.

    Le azioni, tra le quali brainstorming sul tema dell’immigrazione irregolare, hanno come finalità quella di costruire ponti tra chi, come gli operatori del VIS e di Stop Tratta, lavora per contrastare la triste piaga della tratta degli esseri umani e i soggetti più deboli che rischiano di finire nella rete degli sfruttatori di uomini.

    Leggi il resto su Stop Tratta!

  • Le parole dell'immigrazione: i corsi di formazione per giornalisti

    2 marzo 2018 - Le parole sono importanti. Se il tema è delicato la corretta gestione delle parole è ancora più cruciale. È con questo spirito che sabato 3 marzo il Presidente del VIS Nico Lotta parteciperà all’incontro di formazione e informazione per giornalisti a Catania.

    Il tema al centro della giornata di formazione sarà “Le parole dell’immigrazione e i nuovi media” al quale seguirà, il prossimo 17 marzo, l’incontro sul tema “Carta di Roma: informazione corretta sui temi dell’immigrazione” che avrà come moderatore il Presidente dell’Associazione Don Bosco 2000 Agostino Sella

  • Lettera aperta a candidate e candidati alle elezioni del 4 marzo: i diritti al centro!

    23 febbraio 2018 - Il VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo, sottoscrive e rilancia l'appello di AOI, Associazione delle Organizzazioni Italiane di cooperazione e solidarietà internazionale e CINI, Coordinamento Italiano NGOs internazionali, che riportiamo di seguito.

  • Servizio Civile in Bolivia:"Per essere felici occorre concentrarsi su quello che abbiamo e non su quello che ci manca"

    20 febbraio 2018 - Il terzo cumplemes l’ho festeggiato in Italia. Il rientro è stato come un sogno, talmente veloce e surreale che ancora non sono sicura di averlo vissuto veramente. Camminare per le strade di Roma con la mia famiglia, immersa nel profumo di cibo e in tutta quella bellezza... Non me n’ero mai accorta fino in fondo, di quanto il mio Paese fosse straordinario. Siamo tutti viziati, noi italiani, e non ci rendiamo conto che quello che ci sembra normale è unico, e che siamo tra i pochi ad avere la fortuna di goderne. In questa cornice, i miei racconti sulla Bolivia erano ancora più sconvolgenti.

  • Formazione e lavoro per i potenziali migranti di Addis Abeba!

    15 febbraio 2018 - Il giorno 1 febbraio 2018 è stato organizzato il workshop di lancio del progetto “Job Creation for potential migrants in Addis Abeba”,  realizzato nell’ambito del programma SINCE dell’Unione Europea e dell’Ambasciata di Italia in Etiopia. Il progetto della durata di 24 mesi, è implementato dalle ong: People in Need (capofila), CONCERN, Chadet (ong locale) e VIS.

  • Giornata Internazionale sulla Migrazione: trasformare le sfide in opportunità

    15 febbraio 2018 - Il prossimo 13 marzo il VIS parteciperà al Workshop di apprendimento "Migrazione: trasformare le sfide in opportunità".

  • Servizio Civile in Bolivia:"La mia vita qui è come mangiare la zuppa con la forchetta!"

    6 febbraio 2018 - Dieci giorni fa ho superato la soglia dei due mesi. Senza quasi rendermene conto, se non fosse per la metamorfosi che sento di aver subito (o provocato?). All’inizio non riuscivo a prendere le distanze dai ragazzi, a non portarmeli mentalmente a casa e a non sognarli la notte. A non starci male fino alle lacrime quando scappavano e a non sentirmi invisibile o colpevole.

  • "Liberi di partire, liberi di restare" in Mali: il VIS accoglie la sfida!

    2 febbraio 2018 - Lo scorso venerdì 26 gennaio 2018 presso il Centro Père Michel di Bamako si è tenuta l’inaugurazione ufficiale del progetto VIS «Liberi di partire, liberi di restare» finanziato dalla Conferenza Episcopale Italiana e avente come beneficiari i giovani maliani a rischio di migrazione irregolare.

  • Mobilità umana e sviluppo: una risposta salesiana

    31 gennaio 2018 - Le realtà che in Italia si ispirano al sistema educativo di Don Bosco e alla tradizione salesiana, come il Volontariato Internazionale per lo Sviluppo (VIS), il Centro Nazionale Opere Salesiane (CNOS), CNOS - Formazione e Aggiornamento Professionale (CNOS-FAP), Missioni Don Bosco e Salesiani per il Sociale (Servizi Civili e Sociali – SCS/CNOS), si impegnano a dare risposte coerenti e integrate alle situazioni di crisi che coinvolgono i migranti, i rifugiati, gli sfollati e le vittime di tratta, in particolare giovani, bambini e bambine.

Pagine