Burundi

Lavoriamo in Burundi dal 2004. Da sempre il nostro impegno è focalizzato su formazione professionale, sviluppo economico e locale, impegno che oggi portiamo avanti grazie a due progetti tra loro integrati.

 

Un progetto, avviato nel 2014 e oggi in fase di chiusura, è cofinanziato dall’AFD (Agenzia Francese per lo Sviluppo) ed è realizzato in partenariato con il Ministero dell’Educazione e la CHASAA (Camera di Commercio per l’Arte e l’Artigianato). L’intervento mira alla formazione di giovani vulnerabili in settori trainanti del mercato locale come meccanica d’auto, falegnameria, cucito, trasformazione agro-alimentare e idraulica per le abitazioni civili. L’intervento è implementato nei centri di formazione pubblici di Gihanga (provincia di Bubanza), Kinama (provincia di Bujumbura) e Muramvya (dell’omonima provincia).

 

L’altro intervento, iniziato a marzo 2016 e della durata di 42 mesi, è cofinanziato dalla Commissione Europea e ha l’obiettivo di formare giovani vulnerabili attualmente fuori del ciclo scolastico formale nel settore delle costruzioni. Un’attenzione particolare è posta sulla collaborazione con le imprese locali in modo da favorire l’incontro tra domanda e offerta. Il progetto si sviluppa in tre aree del Burundi, le provincie di Gitega, Kayanza e Bujumbura, e vede la partecipazione e il coinvolgimento della Fondazione Museke di Brescia, Onlus italiana storicamente molto attiva nel Paese.

 

In parallelo alla realizzazione di questi progetti, collaboriamo con associazioni private di categoria per sviluppare un partenariato pubblico-privato nel campo della formazione professionale: lo scopo è quello di incentivare le formazioni duali, unendo formazione teorica e pratica in azienda, e l’adeguamento della formazione ai bisogni del mercato del lavoro. Lavoriamo anche con le autorità locali per poter arrivare a definire delle procedure di certificazione delle competenze dei centri professionali e delle imprese artigianali in sintonia con le esigenze del mercato del lavoro.

 

Nel Paese sosteniamo inoltre sia la casa famiglia Maison Béthanie per bambine vulnerabili, gestita dalle Sorelle della Carità di San Vincenzo de Paoli (nell’ambito di una collaborazione avviata dal 2011), sia la realizzazione del centro educativo mariano di Buterere grazie ai contributi per il Sostegno alle Missioni.

 

Scarica la Scheda Paese del Bilancio Sociale 2016

Sponsor

 

Fondazione Museke - Onlus è stata costituita nel 2009 con lo scopo di promuovere e realizzare attività di tipo sociale, economico e culturale in favore di persone vulnerabili e bisognose. VIS e Fondazione Museke hanno sottoscritto un accordo di partenariato su un nuovo programma co-finanziato dalla Commissione Europea e avviato nel 2016 dal titolo: “Bâtir l’avenir: renforcement du rôle des OSC du secteur de l’EFTP à travers la mise en place d’un système partenarial de Développement des Compétences Techniques et Professionnelles (DCTP) pour le secteur du BTP” (visita il sito).

 

Foto / Video

VIS in Burundi