Corso di formazione per Amministratori di progetto

Organismo: 
COOPI

Formazione professionale per amministratori di progetto della Cooperazione Internazionale con elementi di base di logistica

 

COOPI – Cooperazione Internazionale, insieme al C.A.P.A.C. – Politecnico del Commercio, organizza un corso di formazione professionale per “Amministratori di progetto nella cooperazione internazionale con elementi di base di logistica” a Milano.

Questa figura chiave è molto richiesta dalle organizzazioni umanitarie e dalle organizzazioni non governative per la realizzazione di progetti in contesti di emergenza e di sviluppo (clicca qui per vedere in quali paesi opera COOPI: https://coopi.org/it/dove-lavoriamo.html).

 

Obiettivo del corso
Il corso mira a formare amministratori di progetti umanitari. Al termine del corso, i partecipanti che si distingueranno per merito nell’esame finale, riceveranno da COOPI - Cooperazione Internazionale una proposta di inserimento presso uno dei 29 paesi di intervento (per saperne di più sui progetti attivi, vai alla sezione del sito: https://coopi.org/it/cosa-facciamo.html).

 

Offerta formativa

·       Richiami di contabilità generale.

·       Il panorama della Cooperazione Internazionale ed i suoi attori nei progetti di sviluppo ed emergenza.

·       Strumenti, procedure e modalità di gestione amministrativa dei progetti: contratto, budget, gestione finanziaria e monitoraggio amministrativo del progetto, procedure dei principali donatori internazionali.

·       Elementi di base di logistica.

 

Il corso si svolgerà in lingua italiana.

 

Durata del corso

La durata complessiva del percorso formativo sarà di circa 60 giorni di cui:

·       100 ore di aula (circa 1 mese a Milano)

·       20 ore in formazione a distanza

·       60 ore per la realizzazione del project work (con supporto del tutor da remoto)

·       Esame finale: 1 giornata a Milano. Per poter accedere all’esame finale, la frequenza al corso è obbligatoria.

Sede e orari del corso

Il corso di formazione si terrà presso la sede del C.A.P.A.C. (Viale Murillo, 17 - Milano) da febbraio 2020 con un impegno preventivato di circa 6 ore al giorno, dal lunedì al venerdì.

Ci riserviamo il diritto di posticipare la data dell'inizio del corso.

 

Costo di partecipazione

500 euro + iva

Il corso è cofinanziato per la restante quota da COOPI Cooperazione Internazionale.

Non è previsto rimborso spese durante il periodo di formazione.

 

Requisiti richiesti

 

Essenziali

·      Età minima 22 anni;

·      Conoscenza fluente scritta e orale di francese (preferibile) e inglese;

·      Interesse ad intraprendere la carriera professionale di cooperante all'estero sia in progetti umanitari che di sviluppo;

·      Predisposizione al lavoro in team multiculturale;

·      Buona resistenza allo stress;

·      Ottime capacità di adattamento e forte motivazione;

·      Non avere in corso attività lavorative, corsi universitari o formativi che possono impedire la presenza in aula durante il corso.

 

Preferenziali

·      Conoscenza della contabilità (partita doppia) sviluppata anche in contesti diversi dalla cooperazione;

·      Ottima conoscenza dei principali pacchetti informatici e software contabilità in partita doppia;

·      Esperienza pregressa in rendicontazione di progetti di finanziatori pubblici;

·      Esperienza (anche di volontariato e/o servizio civile internazionale) della durata di almeno un semestre presso paesi in via di sviluppo nell'ambito dell'aiuto umanitario.

 

Modalità di selezione dei partecipanti

Il processo di selezione si svolgerà presso la sede di COOPI - Cooperazione Internazionale in Via Francesco De Lemene, 50 (Milano).
La selezione mirerà a costituire un gruppo di circa 16 partecipanti attraverso le seguenti fasi:

·                 Esame del curriculum vitae e verifica possesso dei requisiti;

·                 Convocazione dei candidati preselezionati;

·                 Colloquio individuale (possibile anche via Skype);

·                 Assessment;

·                 Definizione graduatoria di ammissione;

·                 Eventuale secondo incontro in gruppo con feed-back dell'assessment;

·                 Comunicazione dell’esito.

La partecipazione alla selezione non comporta l'automatica ammissione al corso di formazione.

 

Come inviare la propria candidatura

Per candidarsi, inviare curriculum vitae (max 2 pagine) e lettera di motivazione in lingua inglese o francese spiegando:

·       Le motivazioni che spingono a lavorare nel mondo della cooperazione come amministratore;

·       Le aspettative nei confronti del corso;

·       I propri punti di forza.

 

 

Il link per l’invio delle candidature è il seguente: https://coopi.org/it/posizione-lavorativa.html?id=3876&ln=

 

 

Per informazioni scrivere a: selezione@coopi.org

 

 

 

Dove: 
Milano
Tipologia: 
Corso
Quando: 
Febbraio 2020
Scadenza: 
Venerdì, 31 Gennaio, 2020 - 19:45