Educare ai Diritti Umani

Ritratto di admin

FONDAMENTI TEORICI E STRUMENTI OPERATIVI


 


CALENDARIO

- inizio del corso: 5 maggio 2020

- scadenza iscrizioni: 3 maggio 2020

- early booking entro il 19 aprile 2020

- conclusione: giugno 2020

 

OFFERTA DIDATTICA:

  • 6 moduli didattici con materiali didattici audio/video disponibili online
  • esercitazioni pratiche per ciascuna lezione
  • Materiale didattico, Forum di confronto, Docenti dedicate
  • video di presentazione del corso e di approfondimento
  • titolo rilasciato: "Diploma di Educare ai Diritti Umani" (in lingua italiana e inglese)

 

PRESENTAZIONE:

Il corso è rivolto a tutti coloro che, interessati alla conoscenza della storia, dell'evoluzione e dell'attualità dei diritti umani, desiderano approfondire l'approccio e le modalità didattiche che caratterizzano un metodo di insegnamento dei diritti umani innovativo, interculturale e partecipato.

Il corso è destinato a persone che svolgono i ruoli più diversi (cooperanti, educatori, animatori, insegnanti, volontari, formatori di varie discipline) che, a diverso titolo, si trovano ad avere l'occasione di trasmettere ad atri le nozioni e le competenze che possiedono in materia di diritti umani.

Il principale obiettivo è quello di qualificare l'intervento di educatori formali ed informali (insegnanti, educatori, responsabili di gruppi giovanili, associazioni, comunità, centri diurni) attraverso l'aggiornamento delle conoscenze inerenti le tecniche educative e psicopedagogiche di educazione ai valori e alla promozione umana, in particolare ai diritti umani, alla pace ed alla composizione dei conflitti.

 

PROGRAMMA:

Unità 1: Linee introduttive e metodologiche. La lunga marcia per i diritti umani: promuovere una cultura preventiva e interculturale di diritti umani. Promuovere l'indivisibilità e interdipendenza di tutti i diritti umani.

Unità 2: Promuovere i diritti dei bambini e degli adolescenti.

Unità 3: Promuovere la partecipazione libera, attiva e significativa dei bambini e degli adolescenti.

Unità 4: Promuovere e proteggere i diritti umani: diventare difensori di diritti umani. Promuovere la tolleranza: no alla discriminazione al razzismo e alla intolleranza.

Unità 5: Promuovere i diritti delle donne: no alla discriminazione di genere.

Unità 6: Promuovere i diritti delle persone con disabilità.

 

DOCENTE:

Barbara Terenzi, Responsabile dell’Ufficio Diritti Umani e Advocacy del VIS, è un’ antropologa culturale e attivista per i diritti umani, da anni lavora per la loro difesa, con particolare attenzione ai diritti della donne e dei bambini.

 

TUTOR:

Emma Colombatti, esperta di Educazione ai diritti umani con all’attivo un’esperienza di volontariato di cinque anni con la famiglia all’interno della foresta amazzonica brasiliana. Ha fatto parte del Comitato Esecutivo del VIS dal 2011 al 2017 con delega alla formazione e ai diritti umani e advocacy. Attualmente fa parte dell’Ufficio Diritti Umani dell’organismo all’interno del quale si occupa anche di formazione e cooperazione decentrata.

 

METODOLOGIA:

Il corso adotta la metodologia della formazione online, che consente agli studenti di seguire i corsi in qualsiasi luogo (è sufficiente l'accesso a Internet) e in qualsiasi momento (nei limiti delle scadenze temporali fissate dalla docente) collegandosi al sito Internet del Centro di Formazione per lo Sviluppo Umano: www.volint.it/scuola.

Il corso si sviluppa attraverso 6 settimane di lezioni: ogni settimana  gli studenti troveranno disponibili online, sul sito del Centro di Formazione, i materiali didattici corrispondenti alla lezione in corso, materiali che potranno visualizzare online o agevolmente stampare in formato cartaceo. Nella classe virtuale gli studenti troveranno anche, ogni settimana, l’intervento del docente/tutor. Gli studenti sono poi invitati per ciascun argomento trattato e all’interno di un forum di discussione virtuale, un’esercitazione su un tema proposto dalla docente, che seguirà attivamente tutti gli studenti indirizzando il loro lavoro e rispondendo ai loro quesiti. Gli iscritti potranno pertanto godere di tutti i vantaggi di una classe tradizionale, cioè apprendere contenuti, dialogare con il docente, discutere / collaborare fra loro, senza, tuttavia, l’obbligo di essere presenti nello stesso momento e nello stesso luogo, come avverrebbe in una classe reale.

La stima orientativa dell’impegno richiesto dal corso è di circa 12 ore settimanali. E’ richiesta una conoscenza di base della lingua inglese che permetta al corsista attraverso la lettura di comprendere i materiali didattici forniti durante il corso.

 

VALUTAZIONE:

Gli studenti verranno valutati sulla base della partecipazione attiva sul forum e di lavori individuali (80% della valutazione finale). E’ prevista infine una prova finale necessaria al superamento del corso (20% della valutazione finale).

 

TITOLO FINALE:

Al termine del corso viene rilasciato a ogni partecipante un Diploma di specializzazione in “Educare ai Diritti Umani", in lingua italiana e inglese, che attesta la proficua partecipazione al corso e il superamento con successo delle prove richieste.

 

RICONOSCIMENTI:

La validità didattica dei corsi erogati dal Centro di Formazione per lo Sviluppo Umano è garantita da un apposito Comitato Scientifico, composto anche da docenti dell'Università di Pavia. I consigli accademici di molte università italiane, inoltre, assegnano sistematicamente crediti formativi ai titoli rilasciati dal Centro.

 

CONTRIBUTO DI ISCRIZIONE:

  • Costo: 260 Euro
  • Costo riservato ad early booking e a coloro che hanno già frequentato un corso a pagamento dell'offerta formativa VIS: 235 Euro

E' possibile, per gli insegnanti titolari della CARTA DEL DOCENTE effettuare il pagamento attraverso i voucher.

 

ISCRIZIONE:

Per iscriverti al corso compila il form qui


SCARICA IL PROGRAMMA

 

SCOPRI TUTTI GLI ALTRI CORSI

 

sezioni: