• warning: stristr(): Empty delimiter in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 39.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 22.
  • warning: stristr(): Empty delimiter in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 38.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 22.

Webinar Ambiente e Cooperazione Internazionale

  • Sharebar

webinar gratuito


Per iscriversi:
https://attendee.gotowebinar.com/register/1212440649063011075


Massimo ZorteaMassimo Zortea

Avvocato ambientale, esperto di cooperazione internazionale ambientale. Insegna “Metodi di Cooperazione allo Sviluppo e Gestione Partecipata dei Progetti” nonché “Progettazione dello Sviluppo con Integrazione Ambientale” all’Università di Trento e collabora con svariati enti di alta formazione ambientale. Fa parte del Comitato Scientifico della Cattedra UNESCO in Ingegneria per lo Sviluppo Umano e Sostenibile nella stessa Università. Ha creato un suo gruppo di lavoro su Environmental Mainstreaming in International Cooperation. Fa parte del roster di esperti dell’IDLO per la Global Initiative on Legal Preparedness for Achieving the Aichi Biodiversity Targets e del roster di esperti in cooperazione internazionale di FELCOS Umbria. È da 25 anni impegnato anche nel mondo delle ong e del non profit, dove ha assunto svariati incarichi. È stato presidente del VIS. Autore di articoli e paper. Fra i suoi volumi: Integrazione ambientale nei progetti di sviluppo (FrancoAngeli 2013) e El mainstreaming ambiental en los proyectos de cooperación internacional y desarrollo (Universidad Iberoamericana - Instituto Mora 2016).


TEMA DEL WEBINAR

L’attenzione all’ambiente è un fattore decisivo e imprescindibile per qualsiasi iniziativa di cooperazione internazionale. La crisi ambientale globale, divenuta oramai un dato di fatto evidente anche alle coscienze più scettiche, rappresenta una sfida primaria di carattere geopolitico ed economico insieme, non più meramente ecologico. Non a caso, il nuovo orizzonte della sicurezza globale si colloca ormai sempre più nitidamente nella dimensione ambientale e non è più gestibile solo con strumenti e mentalità militari. La stessa alta incidenza dei fattori ambientali si riscontra nelle problematiche migratorie, dove sempre più studiosi ma anche practitioner della cooperazione si occupano di lavorare sui nessi fra degrado ambientale e cambiamenti climatici da un lato e movimenti migratori, anche legati ai conflitti, dall’altro.

Al tempo stesso è di palmare evidenza ed universalmente riconosciuta la catena causale biunivoca fra degrado ambientale e povertà, come del resto fra benessere umano e qualità dell’ambiente. Per invertire questo circolo vizioso, occorre inserire una specifica attenzione ai profili ed impatti ambientali, in maniera trasversale e capillare, in tutte le politiche e gli interventi di lotta alla povertà e di sviluppo, non solo in quelli a contenuto specificamente ambientale.

L’ambiente offre importanti occasioni di lavoro. In tutto il mondo cresce la domanda di sostenibilità ambientale e quindi la richiesta di persone capaci di integrare l’ambiente nella progettualità.


Programma:

1. Introduzione: ambiente e benessere umano (nuovi orizzonti per lo human development)

2. Ambiente e cooperazione internazionale

3. Integrazione ambientale: teoria e prassi nel contesto internazionale

Quando: martedì 14 marzo 2017, ore 13.30 (durata: 60 minuti compreso il dibattito).


Per iscriversi

I seminari online sono gratuiti e prevedono l’utilizzo della piattaforma di videoconferenza Webex. Ogni partecipante riceverà, prima dell’appuntamento con il seminario online, un messaggio contenente alcune semplici indicazioni per collegarsi (non è necessario disporre di una webcam).

I posti sono limitati; la registrazione dei seminari sarà comunque caricata online e resa accessibile a tutti coloro che si sono iscritti, anche nel caso di mancata partecipazione in diretta.

Modulo di iscrizione

Inviare le richieste di iscrizione tramite il seguente modulo web:
https://attendee.gotowebinar.com/register/1212440649063011075

DONAZIONI

Banca Popolare Etica
VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
IBAN IT70F0501803200000000520000

Conto Corrente Postale
VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
ccp 88182001

SEGUICI!