Tu, l'ambiente e la cooperazione internazionale

Ritratto di admin

Webinar-Ambiente-e-cooperazione-internazionale_9.jpg

 

 

QUANDO?

13 DICEMBRE  2017, ORE 19.00


PER CHI?

•    neolaureati
•    operatori della cooperazione non ancora esperti di ambiente
•    professionisti, imprenditori, insegnanti e/o semplici appassionati di ambiente interessati a entrare nel mondo della cooperazione


CHE COSA?

La cooperazione ambientale internazionale necessita sempre più di figure professionali preparate e qualificate allo svolgimento di compiti importanti e diffusi, ma non improvvisabili.

Il panorama dei profili professionali spazia dal volontario internazionale, al cooperante preparato da un punto di vista tecnico, sino a giungere alla figura dell’esperto cioè colui che si occupa della progettazione e pianificazione di interventi da attuare curando gli aspetti di coordinamento.

Il livello di approfondimento scelto non è però l’unico parametro di scelta per intraprendere una carriera professionale; vi è infatti da vagliare, ancora prima di definire la propria posizione all’interno di un’organizzazione, la tipologia di area di intervento in cui si è decisi a operare. Anche nel settore ambientale, infatti vi sono molteplici sfaccettature che permettono agli aspiranti professionisti di seguire le proprie propensioni e valorizzare le competenze di cui si è in possesso.

Le competenze, sono un aspetto fondamentale per intraprendere una carriera. Esse possono essere esigue o innumerevoli, l’importante è individuare un progetto che corrisponda a quelle possedute in fase di partenza e che prospetta la possibilità di un’ulteriore incremento delle stesse o di altre che si desidererebbe acquisire; una tra tutte è la capacità di adattamento a contesti difficili poiché lavorando in PVS è più comune dover confrontarsi con realtà prive di alcuni servizi che possono essere considerati comunemente di facile accesso.

Questo webinar intende appunto esplorare il panorama delle carriere professionali nell’ambito della cooperazione internazionale ambientale, con un approccio che indirizzi l’aspirante alla scelta di un percorso adatto e a misura delle proprie capacità e aspirazioni.

In questo senso, svilupperà due aspetti:
a) quali sono attualmente i profili professionali richiesti e presenti all’interno delle organizzazioni;
b) come costruirsi una carriera professionale che permetta di operare nel settore ambientale della cooperazione internazionale.

La domanda di partenza è quindi: sei pronto per la cooperazione internazionale ambientale?

La risposta la daremo assieme affrontando il vasto panorama delle opportunità formative e lavorative, capendo come operare delle scelte professionali vincenti che possano orientarci e valorizzare le capacità personali dei singoli, necessarie per il raggiungimento di un risultato che vede coinvolti tutti coloro che già operano nel settore e chi vi lavorerà.

 


IL DOCENTE

Massimo ZorteaMassimo Zortea

Avvocato ambientale, esperto di cooperazione internazionale ambientale. Insegna “Metodi di Cooperazione allo Sviluppo e Gestione Partecipata dei Progetti” nonché “Progettazione dello Sviluppo con Integrazione Ambientale” all’Università di Trento e collabora con svariati enti di alta formazione ambientale. Fa parte del Comitato Scientifico della Cattedra UNESCO in Ingegneria per lo Sviluppo Umano e Sostenibile nella stessa Università. Ha fondato GREEN VIS,  gruppo di lavoro focalizzato sul Environmental Mainstreaming nella cooperazione internazionale. Fa parte di vari roster di esperti (UNSCC, IDLO, FELCOS Umbria). È da 25 anni impegnato anche nel mondo delle ong e del non profit, dove ha assunto svariati incarichi. È stato presidente del VIS. Autore di articoli e paper. Fra i suoi volumi: Integrazione ambientale nei progetti di sviluppo (FrancoAngeli 2013) e El mainstreaming ambiental en los proyectos de cooperación internacional y desarrollo (Universidad Iberoamericana - Instituto Mora 2016).

 


PER ISCRIVERSI

I seminari online sono gratuiti e prevedono l’utilizzo della piattaforma di videoconferenza Webex. Ogni partecipante riceverà, prima dell’appuntamento con il seminario online, un messaggio contenente alcune semplici indicazioni per collegarsi (non è necessario disporre di una webcam).

I posti sono limitati; la registrazione dei seminari sarà comunque caricata online e resa accessibile a tutti coloro che si sono iscritti, anche nel caso di mancata partecipazione in diretta.

 

MODULO DI ISCRIZIONE

Inviare le richieste di iscrizione tramite il seguente modulo web:
https://attendee.gotowebinar.com/register/3952137758452104961