• warning: stristr(): Empty delimiter in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 39.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 22.
  • warning: stristr(): Empty delimiter in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 38.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 22.

GOMA | Progetti di Sostegno a Distanza

  • Sharebar

Il Centre des Jeunes Don Bosco Ngangi di Goma offre accoglienza, assistenza, educazione ed evangelizzazione a bambini e bambine, ragazzi e ragazze che si trovano in condizione di abbandono (bambini non accompagnati, rifiutati dalla famiglia o separati a causa della guerra) o di emarginazione sociale (bambini accusati di stregoneria, ragazzi di strada, bambini soldato, vittime di violenze sessuali) o di condizioni economiche critiche, per permettere loro di costruirsi un futuro.

I beneficiari sono, prioritariamente, i giovani e le loro famiglie d'origine della città di Goma, che si trovano in situazione di vulnerabilità socio-economica, senza distinzione di sesso, età, provenienza, religione, lingua, cultura o posizione politica.

Ogni giorno oltre 4.000 ragazzi e ragazze usufruiscono dei servizi offerti dal Centro:

  • 3.000 bambini scolarizzati;
  • circa 400 giovani interni, di età compresa tra 0 e 18 anni, ragazzi e ragazze ospitati, che mangiano al Centro 3 volte al giorno. Tra di loro, alcuni sono in transito e aspettano di essere riuniti alle loro famiglie. Gli altri sono orfani di padre o di madre, talvolta di entrambi i genitori. Fino ad oggi, per gli orfani, le possibilità di ritrovare un membro della loro famiglia sono state molto limitate e diminuiscono man mano che il tempo passa. Tutti gli interni sono presi interamente in carico dal Centro. I ragazzi in transito che aumentano considerevolmente nei periodi di ricrudescenza dei conflitti vengono accolti giorno per giorno ed il loro ricongiungimento familiare è gestito dalla CICR;
  • una media di 1500 ragazzi che provengono principalmente dai quartieri vicini. Sono ragazzi che vivono sotto la soglia della povertà o che vivono in famiglie problematiche (un genitore deceduto, divorziato, alcolismo, poligamia. ecc) Alcuni di questi ragazzi vengono a scuola e tutti partecipano all'oratorio pomeridiano;
  • una media di 1400 ragazzi esterni che vivono in famiglie «normali» ma che sono totalmente impoverite a causa della guerra e dalle catastrofi naturali. Questi ragazzi si trovano fuori dal circuito scolastico essenzialmente per ragioni finanziarie, mancano di casa e di stabilità socio-economica. Vengono al Centro per seguire i corsi gratuitamente e ricevono, in ogni caso, un pasto al giorno e sono seguiti anche dal punto di vista sanitario.
  • 300 famiglie beneficiano di un programma di sostegno alle attività generatrici di reddito.

 

Aggiornato al 2012

BACK>

DONAZIONI

Banca Popolare Etica
VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
IBAN IT70F0501803200000000520000

Conto Corrente Postale
VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
ccp 88182001

SEGUICI!