• warning: stristr(): Empty delimiter in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 39.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 22.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 22.

OIS - Osservatorio Internazionale per la Salute

  • Sharebar
Figura richiesta: 
Project Manager
Destinazione: 
Roma
OIS

Nome: Associazione Osservatorio Internazionale per la Salute (OIS),

Scadenza della vacancy: 10 settembre 2017

Testo vacancy:

Contesto

L’Associazione Osservatorio Internazionale per la Salute (OIS) coordina il progetto “AMICA- Cartella sanitaria Amica del Migrante”, in partenariato con la Fondazione Bracco, il Centro Diagnostico Italiano, Ourvaccine e Croce Rossa Italiana, in stretto coordinamento col Ministero della Salute.

L’obiettivo del Progetto AMICA è di contribuire allo sviluppo di una cartella sanitaria che registri il livello di salute (malattie, patologie, vaccinazioni effettuate, eventuali richiami ecc.) delle persone che arrivano sulle nostre coste e che si fermano nel nostro paese, nonché le diagnosi effettuate e le terapie prescritte e seguite dal migrante all’atto dello sbarco e in tutte le successive tappe del suo viaggio, fra i vari centri di accoglienza e nelle diverse Regioni ospitanti.

In particolare il progetto intende:

§  permettere l’accesso diretto, da parte dei beneficiari, alla cartella sanitaria unica, attraverso una applicazione per smartphone e tablet;

§  mettere in rete tutti gli attori potenzialmente interessati, e non solo chi è coinvolto nelle fasi di prima accoglienza;

§  contribuire ad integrare la base dati sulla salute dei migranti al fine di agevolare l’elaborazione di politiche mirate al miglioramento della salute pubblica da parte di istituzioni pubbliche.

Scopo generale della funzione

Il Progetto “AMICA- Cartella sanitaria Amica del Migrante” sarà coordinato da OIS, che manterrà altresì le funzioni di gestione del partenariato e la supervisione delle attività da implementare.

La funzione di Project Manager fornisce un supporto alla realizzazione dei seguenti obiettivi:

§  contribuire ad assicurare il coordinamento delle figure coinvolte a vario titolo nel Progetto, garantendo una corretta distribuzione dei compiti, il rispetto delle tempistiche prefissate e una efficace comunicazione interna;

§  garantire l’implementazione delle attività del Progetto AMICA, assicurando il raggiungimento dei risultati attesi, nel rispetto del cronogramma e delle previsioni di budget;

§  assicurare la corretta comunicazione esterna del Progetto, facilitando, altresì, le relazioni con le istituzioni pubbliche e con altri potenziali stakeholders.

Compiti specifici

Sotto la supervisione del coordinamento interno ad OIS e del Comitato di Indirizzo del Progetto, il Project Manager dovrà garantire:

§  l’efficace interazione e collaborazione tra i Partners del Progetto;

§  la pianificazione e l’implementazione delle attività di Progetto (in collaborazione con, e nel rispetto dei compiti assegnati a, ciascun Partner);

§  l’implementazione delle attività di sensibilizzazione, mobilitazione e informazione, necessarie alla corretta ed efficace diffusione e sperimentazione della applicazione per smartphone relativa alla cartella sanitaria unica del migrante;

§  il monitoraggio della qualità del Progetto, attraverso il controllo del raggiungimento dei risultati attesi e degli outputs previsti, nonché dell’aderenza ai tempi stabiliti dal cronogramma;

§  la messa a punto del materiale di sensibilizzazione, informativo e di visibilità esterna, che punti a raggiungere i risultati attesi, nonché a diffondere gli stessi e le buone pratiche del Progetto;

§  il controllo dell’aderenza al previsionale finanziario delle spese effettuate nell’implementazione del Progetto;

§  la corretta rendicontazione narrativa e finanziaria del Progetto e la tenuta dei documenti relativi alle spese effettuate dal partenariato.

Il Project Manager dovrà inoltre riferire periodicamente al Comitato di Indirizzo circa lo stato di avanzamento del Progetto.

 

Capacità richieste

Una persona dinamica e creativa, capace di lavorare anche in autonomia, gestendo informazioni e relazioni complesse, con esperienza in gestione di progetti nel settore e possibilmente con expertise in tema di immigrazione, formazione e salute.
Capacità di management, implementazione di progetti complessi, ricerca e analisi. Una persona con ottime doti di comunicazione, capace di costruire relazioni e di rapportarsi con un ambito molto ampio e variegato di soggetti, disponibile a svolgere diversi compiti contemporaneamente. Problem solving e spiccate doti organizzative completano il profilo.

 

Competenze

§  La/il candidata/o ideale è in possesso di una cultura Universitaria ed ha maturato una pregressa esperienza di almeno 2 anni preferibilmente all’interno di una ONG nella gestione ed implementazione di singoli progetti.

§  Esperienza nella costruzione e sviluppo di networks tra partners diversi.

§  Capacità di ricerca, analisi ed elaborazione di documenti di informazione e approfondimento.

§  Buone doti di comunicazione.

§  Buone capacità di organizzazione e definizione delle priorità, di gestione del lavoro in possibili situazioni di “pressione”, lavorando con obiettivi immediati e di lungo termine.

§  Ottime capacità di stabilire relazioni inter-personali e di negoziazione, abilità a motivare gli altri. Il ruolo comprenderà la liaison con un ampio ambito di soggetti e richiede la capacità di relazionarsi con persone di ogni livello.

§  Capacità di agire con confidenzialità, tatto e diplomazia.

§  Capacità di integrarsi in un team di lavoro italiano ed internazionale.

§  Adesione ai valori e agli obbiettivi perseguiti.

§  Fluente nell’italiano e nell’inglese scritti e parlati; la conoscenza della lingua francese sarebbe di valore aggiunto.

§  Ottima conoscenza dei principali pacchetti informatici in particolare Word, Excel e Power Point.

Tipologia contrattuale, durata

A secondo dell’esperienza e delle competenze della/del candidata/o. Il contratto sarà un part-time variabile (orizzontale / verticale) della durata di 13 mesi, a partire dalla seconda metà di novembre 2017.

 

Sede lavorativa

Roma e presso i centri di accoglienza, CARA, SPRAR e altri enti o centri dove sarà richiesta l’implementazione delle attività.

La posizione richiede, dunque, disponibilità a spostamenti in Italia, ed eventualmente all’estero se necessario.

 

Modalità di presentazione delle candidature

Inviare il proprio CV, di massimo due pagine, entro il giorno 10 settembre 2017, all’indirizzo sanitadifrontiera@osservatorio-ois.com

 

 

DONAZIONI

Banca Popolare Etica
VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
IBAN IT70F0501803200000000520000

Conto Corrente Postale
VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
ccp 88182001

SEGUICI!