• warning: stristr(): Empty delimiter in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 39.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 22.
  • warning: stristr(): Empty delimiter in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 38.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/clients/client1/web1/web/vis/includes/common.inc(1762) : eval()'d code on line 22.

Pakistan | Progetti di Sostegno a Distanza

  • Sharebar

QUETTA

È' stata sempre la più grande sfida, finanziariamente sostenibile, sin dall'apertura delle nostre scuole dalla quale dipendono per lo più dagli aiuti che arrivano dall'estero. Da una parte le famiglie cristiane vengono discriminate in termini di mancanza di lavoro e le loro entrate economiche non permettono loro di poter mandare i bambini in buone scuole cattoliche. Dall'altra le nostre scuole cattoliche, molto apprezzate dal Governo e dai privati cittadini, non ricevono sovvenzioni statali, e difficilmente possono accettare studenti che non possono pagare le rette. La scuola tecnica di Lahore con un buon programma e operando in aree fortemente industrializzate ha una chance migliore per sopravvivere attraverso i programmi di produzione. Ma a Quetta, per essere coerenti con il nostro programma, abbiamo necessità di un continuo supporto finanziario proveniente dall'estero. Questa è la ragione per la quale noi abbiamo bisogno del Sostegno a Distanza da considerare come controparte fondamentale per i nostri programmi educativi per i giovani più vulnerabili.

I nostri obiettivi sono i seguenti:
1. Assicurare a tutti gli studenti più poveri che iniziano nelle nostre scuole dalla prima classe, di poter arrivare alla classe 10 con successo, così da potergli garantire un rispettabile status all'interno della società;
2. Fornire un alto livello educativo agli studenti che terminano con successo i nostri corsi. Stiamo pianificando di offrire 3 anni di college a coloro che raggiungono i voti migliori;
3. Far partire presto corsi in saldatura, corsi di elettricista e meccanica al fine di assicurare una alternative post diploma. Anche per questo avremo bisogno di supporto finanziario.

Beneficiari del progetto sono:

In Lahore: 185 studenti : 120 interni e 60 esterni dei quali il 10% sono Musulmani.

In Quetta: Nel Centro di Apprendimento Don Bosco: 1.300 studenti dei quali il 60% sono Cattolici e il 40% Musulmani (gli Shia sono più numerosi che i Sunni). Tra di loro abbiamo un buon numero di gruppi etnici di afgani rifugiati: Pastun. Hazara. Tajik, Indu e Persiani. All'Ostello Don Bosco Al Falah (per orfani e studenti poveri) 45 giovani ragazzi, tutti Cristiani.

Gli studenti Cristiani appartengono alla classe più alta dei cittadini: venditori di strada, autisti, e servizi di pulizia statale e pubblici uffici.

Gli studenti Musulmani spesso i più poveri: figli e figlie di emigranti afgani, bambini di strada

DONAZIONI

Banca Popolare Etica
VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
IBAN IT70F0501803200000000520000

Conto Corrente Postale
VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
ccp 88182001

SEGUICI!