Senegal

Siamo presenti in Senegal dal 2015, nell’ambito del programma Stop-Tratta lanciato dal VIS, in collaborazione con Missioni Don Bosco, per implementare azioni di sviluppo locale finalizzate alla mitigazione dei flussi di emigrazione irregolare. Contestualmente e sinergicamente, sempre dal 2015, siamo impegnati nei settori d’intervento tipici del nostro organismo, come la formazione professionale e la promozione e protezione dei diritti dei bambini.

 

A febbraio 2017 abbiamo infatti terminato la costruzione del secondo piano del Centro Socio-Educativo “Ker Don Bosco” di Dakar, che ha esteso le sue attività di formazione professionale ed educazione integrale a potenziali migranti ed immigrati di tutta l’Africa. Questo progetto, finanziato da Missioni Don Bosco, ha permesso di aumentare in maniera significativa il numero di giovani formati, che ha toccato ora le 187 unità.

 

A settembre 2017 si è concluso un progetto, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, che ci ha visto formare ed accompagnare sul mercato del lavoro oltre 290 giovani nella regione di Tambacounda, all’est del Paese, uno dei principali luoghi d’origine di emigrazione irregolare, in professioni agricole (soprattutto legate al baobab e alla moringa), dell’industria e dei servizi (manuenzione informatica, elettricità solare). Queste azioni sono state accompagnate da una lunga campagna di informazione e sensibilizzazione sui rischi del viaggio irregolare e sulle opportunità di formazione e lavoro, che ha coinvolto direttamente oltre 25.000 persone, senza contare gli utenti delle attività di comunicazione tramite i mass media.

 

È in corso il progetto “Co-partners in development” finanziato dalla Commissione Europea, che ha portato alla creazione ed al supporto dell’Antenna per il Senegal di ADAFO (Antenne de Développement de l’Afrique Francophone Occidentale), PDO (Planning and Development Office) dei Salesiani nell’Africa dell’Ovest francofona.

 

Attivi nei coordinamenti locali relativi all’educazione e alla formazione e al tema migrazione e sviluppo, oltre che nella piattaforma delle ONG europee, stiamo accompagnando le autorità locali della Regione di Tambacounda nello sviluppo di un Piano d’Azione regionale concertato sulle migrazioni, sotto il cappello e con il contributo tangibile del Ministero degli Affari Esteri e dei Senegalesi all’Estero.

Campaign

Foto / Video