Salta al contenuto principale

Cittadinanza globale e Diritti Umani

Strumenti educativi ed elementi di progettazione per una società consapevole e responsabile

OFFERTA DIDATTICA

• Inizio del corso: 19 maggio 2022

• Scadenza iscrizioni: 17 maggio 2022 (early booking entro il 6 maggio 2022)

• 8 unità di apprendimento asincrone: video presentazione del corso, materiali didattici disponibili settimanalmente, audio/video lezioni, lavori individuali, verifiche individuali intermedia e finale, apprendimento partecipativo online, interazione con corsisti e docente/tutor

• Introduzione al corso e presentazione della classe su Zoom: 19 maggio ore 15

• Conclusione del corso: luglio 2022

• Titolo rilasciato: Diploma di specializzazione in Cittadinanza Globale e Diritti Umani

 

PRESENTAZIONE

L’Europa oggi sta attraversando un periodo difficile legato certamente alla pandemia ma che nasce da alcune sfide che negli ultimi anni si è trovata ad affrontare: il fenomeno migratorio, la crescente diversità, il boom della tecnologia informatica e della globalizzazione stanno avendo un profondo impatto sull’identità delle persone. Oggi, più che mai, nelle nostre comunità troviamo persone che vivono fianco a fianco avendo background, opinioni e prospettive diverse. Sicuramente questa situazione è arricchente per la società europea, ma richiede anche la necessità di pensare attentamente a come si possa coltivare un insieme di valori comuni attorno ai quali organizzarsi. Come possiamo risolvere gli “scontri” fra diverse visioni del mondo, della società e del futuro? Quali sono gli atteggiamenti e i comportamenti che non possiamo accettare nella nostra società interculturale e democratica? (Competences for Democratic Culture, CoE 2016).

Cittadinanza globale significa senso di appartenenza ad una comunità più ampia e un’umanità condivisa, interdipendenza politica, economica, sociale e culturale e un intreccio fra il locale, il nazionale e il globale. È necessario, dunque, che tutti (non solo gli studenti) formino una propria coscienza globale, uno spirito critico, comprendano il mondo e le sue idee e si preparino per affrontare, attraverso la lente dei diritti umani, i grandi problemi attuali: conflitti, cambiamenti climatici, sostenibilità, povertà, diffusione delle malattie, controllo del nucleare.…e per poterlo fare devono necessariamente acquisire delle competenze specifiche.

L’educazione alla cittadinanza infatti vuole avere un carattere trasformativo, costruire conoscenze, competenze, valori, comportamenti che devono essere in grado di restituire, innescare, a loro volta, un processo di comprensione dei fenomeni nella loro globalità e interconnesione e, infine, un processo di cambiamento.

Con questo corso ci proponiamo di fornire ad educatori, insegnanti e a tutti coloro che, a diverso titolo, si trovano ad avere l’occasione di educare e sensibilizzare, conoscenze e competenze capaci di futuro, in modo che possano aiutare giovani e meno giovani ad essere responsabili, consapevoli delle loro possibilità e capaci di incidere sulle sorti del pianeta attraverso l’esercizio dei propri diritti e doveri puntando ad una società aperta ed inclusiva.

Il principale obiettivo è quello di qualificare l'intervento di educatori formali ed informali attraverso l'aggiornamento delle conoscenze inerenti ai valori e alla promozione umana, in particolare ai diritti umani, e di aggiornare le conoscenze di progettazione e le competenze relative alle tecniche educative e psicopedagogiche di educazione innovativa, interculturale e partecipata per preparare e rafforzare le competenze dei giovani in modo che possano essere:

1. consapevoli dei propri diritti e responsabilità come cittadini

2. informati su quanto avviene a livello sociale e politico nel mondo

3. preoccupati/coinvolti dal benessere degli altri

4. chiari e logici nell’esprimere le proprie opinioni e argomentazioni

5. capaci di avere una certa influenza su quanto accade nel mondo (ai vari livelli)

6. attivi nella propria comunità

 

DOCENTE: Emma Colombatti

Esperta di Educazione ai diritti umani con all’attivo un’esperienza di volontariato di cinque anni con la famiglia all’interno della foresta amazzonica brasiliana. Ha fatto parte del Comitato Esecutivo del VIS dal 2011 al 2017 con delega alla formazione e ai diritti umani e advocacy. Attualmente fa parte dell’Ufficio Diritti Umani dell’organismo all’interno del quale si occupa anche di formazione e cooperazione decentrata.

 

DESTINATARI

Educatori ed insegnanti di tutte le fasce scolastiche; progettisti; aspiranti volontari internazionali e cooperanti; studenti universitari e laureati desiderosi di specializzazione nel settore.

 

 

SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO

La classe inizierà il corso con un primo breve momento in video “Mi Presento” che si terrà giovedì 19 maggio ore 15 sulla piattaforma Zoom. Lo scopo di questo appuntamento, l’unico sincrono, è quello di conoscersi reciprocamente, condividere motivazioni e aspettative del percorso formativo appena iniziato, incontrare la tutor che racconterà per grandi linee la struttura e la metodologia del corso stesso.

l programma si articola in 8 unità di apprendimento così distribuite:

o Unità 1, 20 - 26 maggio

Conoscenze e comprensione dell’educazione alla cittadinanza globale (chi è il cittadino globale, che cosa è l’educazione alla cittadinanza globale, obiettivi, riferimenti internazionali, le dimensioni dell’Educazione alla Cittadinanza Globale).


o Unità 2, 27 maggio - 3 giugno

Valori e principi dei diritti umani (storia ed evoluzione, principi e standard dei diritti umani, il diritto internazionale dei diritti umani).

 

o Unità 3, 3 - 9 giugno

Competenze necessarie per poter educare i giovani alla cittadinanza globale e ai diritti umani (valori, attitudini, capacità, conoscenze e pensiero critico nelle 15 competenze del Consiglio d'Europa).

 

o Unità 4, 10 - 16 giugno

Competenze necessarie da acquisire per essere cittadini attivi in un contesto globale (valori, attitudini, capacità, conoscenze e pensiero critico nelle 20 competenze del Consiglio d’Europa).

Distribuzione Verifica Intermedia

 

o Unità 5, 17 -  23 giugno

Gli strumenti, tecniche e metodologie educative digitali e non.

 

o Unità 6, 24 - 30 giugno

L’Agenda 2030 e l’importanza nei percorsi educativi nel contesto locale.

 

o Unità 7, 1 - 7 luglio

Le attività e le tematiche principali per educare alla cittadinanza globale e ai diritti umani (analisi dei manuali di attività di cittadinanza globale, attività suddivise per fasce d’età, metodologie).

 

o Unità 8, 8 - 14 luglio

La scrittura di progetti educativi come scrivere un progetto di Educazione alla Cittadinanza Globale (dove e come trovare le informazioni per elaborare i paragrafi della domanda di progetto, come scrivere i paragrafi, come elaborare il budget).

 

o 15 luglio

Distribuzione Verifica Finale

VALUTAZIONE

Gli studenti verranno valutati sulla base della partecipazione attiva durante il corso (70% della valutazione finale). Sono previste due verifiche individuali, una intermedia e una finale, necessarie al superamento del corso (30% della valutazione finale).

 

TITOLO FINALE

Al termine del corso viene rilasciato a ogni partecipante un Diploma di specializzazione in “Cittadinanza globale e diritti umani" che attesta la proficua partecipazione al corso e il superamento con successo delle prove richieste.

Inizio Corso19/05/2022
Scadenza Iscrizioni17/05/2022
Durata9-11 settimane
Costo€ 260
Early Booking€ 235

Il pagamento della quota di iscrizione avviene direttamente online, tramite il seguente LINK 

Il contributo di iscrizione è di 260 euro per studenti iscritti entro la scadenza del 17 maggio 2022.

Per coloro che si iscriveranno (e salderanno il contributo) entro il 6 maggio è prevista una quota di iscrizione scontata pari a 235 euro.

Coloro che hanno già frequentato in precedenza uno dei corsi a pagamento dell’offerta formativa del VIS hanno diritto ad una riduzione del 20% sulla quota intera: per ricevere il coupon di sconto inviare una mail all’indirizzo corsionline@volint.it

 

Le iscrizioni verranno accolte fino al giorno specificato e comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili (per ogni corso di diploma è previsto un numero indicativo di 30 partecipanti).

Successivamente all'acquisto del corso si riceverà una mail di conferma con le credenziali di accesso alla piattaforma e-learning.

Per ulteriori informazioni o per acquisti tramite bonifico scrivere a corsionline@volint.it o contattare la Segreteria Didattica / Coordinamento Didattico – tel. 06 51.629.1.