Etiopia

Lavoriamo in Etiopia dal 1998 impegnandoci primariamente nei settori dell’educazione, della formazione professionale e dell’inserimento lavorativo e nel settore acqua e salute.

 

Abbiamo recentemente concluso il progetto Print your future! finanziato dall’AICS e dall’8xmille CEI che ha promosso corsi in arti grafiche e tipografiche, sartoria, preparazione cibo e catering, lavorazione del legno, meccanica, pelletteria, ITC ed edilizia, coinvolgendo oltre 1.000 ragazzi. I corsi si sono svolti nelle scuole tecniche salesiane della regione del Tigray (Mekelle e Adwa), a Gambella e ad Addis Abeba. A maggio 2017 è stata inaugurata la prima scuola di grafica e stampa nel Paese.

 

Sempre nel settore formazione professionale, abbiamo messo a punto una strategia, da realizzarsi in Tigray e ad Addis Abeba, basata su: l’organizzazione di corsi brevi in linea col mercato, la promozione dell’autoimpiego e l’inserimento in azienda attraverso il sostegno a partnership pubblico-private.

 

In Etiopia siamo inoltre impegnati dal 2016 nella prevenzione delle migrazioni irregolari, nella regione del Tigray, grazie a finanziamenti della Cooperazione Italiana, del Ministero degli Interni e di Missioni Don Bosco, in partnership con CISP, la Diocesi di Adigrat e i Salesiani di Don Bosco. Promuoviamo formazioni brevi, inserimenti lavorativi in azienda e micro-prestiti destinati ad attività generatrici di reddito. Questo tipo di impegno è stato rafforzato in Tigray ed esteso all'area metropolitana di Addis Abeba grazie al progetto finanziato dalla Fondazione San Zeno, avviato a marzo 2018 con una durata prevista di 18 mesi.

 

Inoltre, da agosto 2017, grazie a un progetto finanziato dalla Cooperazione Italiana, abbiamo iniziato a lavorare all’interno di campi profughi con l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita dei rifugiati nella Regione di Gambella attraverso il rafforzamento delle loro competenze professionali. Stessa tipologia di progettualità è stata avviata anche nella Regione Tigray nell'ambito del programma SINCE (Stemming Irregular Migration from Northern and Central Ethiopia), finanziato dall'Unione Europea attraverso un fondo fiduciario per l'Africa dal valore di 20 milioni di euro. È stato inoltre approvato dall'AICS un ulteriore progetto di 18 mesi (aprile 2018 - settembre 2019) che si pone l'obiettivo di migliorare i servizi di accoglienza e protezione, salute ed educazione, di migliorare e diversificare gli strumenti di livelihood e di promuovere l’empowerment femminile a favore dei rifugiati eritrei nella zona di Shire in Tigray.

 

A dicembre 2017 abbiamo avviato un progetto nell’ambito del programma europeo AMIF, con la Comunità Papa Giovanni XXIII e altri partner internazionali ed italiani (tra cui il CNOS-FAP). Il progetto si configura come un’esperienza pilota di corridoio umanitario tra Etiopia ed Italia: il gruppo beneficiario riceverà una formazione pre-partenza e un follow-up post-arrivo per potersi inserire più facilmente nel contesto italiano.

 

Nel settore acqua e salute, dopo anni di progetti in Tigray, siamo adesso presenti nella Somali Region con un programma co-finanziato da Cooperazione Italiana e Fondazione Elena Trevisanato. Il programma vuole migliorare l’accesso all’acqua potabile, i servizi igienico-sanitari di base e le capacità locali di gestione delle risorse idriche e promuovere la sicurezza alimentare in collaborazione con lo storico partner locale DGMDA.

 

Infine, interveniamo nel settore acqua e salute grazie alla campagna Un pozzo per Andrea.

 

Scarica la Scheda Paese del Bilancio Sociale 2016

Campaign

 

 

 

FONDAZIONE SAN ZENO sostiene l'intervento del VIS in Etiopia.

L’opportunità di immaginare il cambiamento. 19 anni e quasi 1000 iniziative sostenute con più di 300 enti. Credendo fermamente nelle persone. Come uniche e artefici del proprio cambiamento. Della propria crescita verso l’autonomia e la libertà. Fondazione San Zeno eroga contributi a enti e associazioni per progetti di scolarizzazione, formazione professionale, impresa sociale. In Italia e nel mondo.

www.fondazionesanzeno.org

Foto / Video

Etiopia - Oltre ogni confine