Master e corsi universitari

Il focus del VIS sull’educazione e la formazione professionale si declina anche nell’ambito della formazione superiore con diverse collaborazioni con università italiane e internazionali.

Attraverso il Centro di Formazione per lo Sviluppo Umano del VIS, sono oggi attive partnership mirate alla formazione superiore universitaria e post universitaria sulle tematiche della cooperazione allo sviluppo e allo svolgimento di tirocini in progetti nei Paesi del Sud del mondo.

In particolare:

 

Università degli Studi di Pavia

 

Il VIS è partner del Master Cooperation and Development dell’Università di Pavia ed ha partecipato anche alla sua fondazione nel 1997, insieme allo,  IUSS (Istituto Universitario di Studi Superiori) e alle ONG CISP COOPI, con il sostegno dell’allora Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo del Ministero Affari Esteri.

Il Master di Pavia è stato il primo del suo genere in Italia ed è oggi l'esperienza maggiormente riconosciuta dal mondo accademico e dagli studenti in cerca di una formazione di qualità abbinata a uno sbocco professionale (inserire un dato significativo) Tale risultato è stato conseguito anche grazie ad un’ampia rete universitaria internazionale che ne ha sostenuto la didattica e ne ha favorito la dimensione internazionale e multiculturale.

Contestualmente al Master, infatti, è nato il Cooperation and Development Network (CDN) di Pavia che ha associato diversi Atenei del Sud del mondo nella promozione di Master in cooperazione allo sviluppo: la University of Bethlehem (Palestina), la Universidad de San Buenaventura a Cartagena de Indias (Colombia), la Kenyatta University a Nairobi (Kenya), la Mid Western University a Birendranagar (Nepal). La struttura curriculare e i contenuti dei Master proposti da questi altri quattro Atenei propongono l'impostazione e le finalità dell’esperienza di Pavia, con un adattamento alle peculiarità culturali e socio-politiche dei diversi contesti geografici. 

Un prestigioso riconoscimento è giunto dall’UNESCO, che ha concesso al Master di Pavia, a quello di Betlemme e a quello di Cartagena de Indias il prestigioso marchio «Cattedra UNESCO UNITWIN», il primo riconoscimento del genere concesso a un’università italiana.

www.unipv.it; www.cooperationdevelopmentnetwork.org

 

Univerità Mediterranea di Reggio Calabria

 

Dal (inserire l’anno) il VIS collabora con la Facoltà di Architettura dell’Università di Reggio Calabria nella preparazione degli studenti in procinto di laurearsi che scelgono di fare la tesi sull’architettura nei Paesi del Sud del mondo. Il Paese maggiormente coinvolto in questi anni è stato il Senegal, dove studenti e docenti sono stati accolti e seguiti dallo staff del VIS per un’esperienza di ricerca e studio sul campo.

https://www.unirc.it/architettura.php

 

LUISS Business School

 

Il VIS è partner del Master in Cooperazione Internazionale della Luiss Business School, un Master Universitario di I livello che mira a fornire ai partecipanti i più importanti strumenti metodologici e operativi, tecnici ed economici per pianificare, monitorare e controllare iniziative progettuali di cooperazione allo sviluppo e interventi umanitari. La collaborazione con LUISS BS si estende anche alla possibilità di accogliere i tirocinanti del Master presso le sedi del VIS in Italia o all’estero.

https://businessschool.luiss.it/project-management-cooperazione-internazionale/

 

Università Pontificia San Tommaso D'Aquino (Angelicum)

 

Dall’anno accademico 2019/2020 il VIS è titolare del corso in Cooperazione Internazionale rivolto agli studenti del secondo ciclo di Licenza (Laurea Magistrale) e del terzo ciclo di Dottorato della Facoltà di Scienze Sociali (FASS) della Pontificia Università San Tommaso D’Aquino di Roma.

https://angelicum.it/it/chi-siamo/

 

Collaborazioni Universitarie per lo svolgimento di tirocini nei Paesi del Sud del mondo