AMBIENTE E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

WEBINAR GRATUITO! ISCRIVITI QUI

 

 

Il tradizionale webinar di dicembre, anche in preparazione al prossimo corso online Ambiente e Cooperazione Internazionale, punta quest’anno la lente di ingrandimento sull’Agenda globale per lo sviluppo (la 2030 Agenda for Sustainable Development). A partire da una panoramica generale, fotograferemo le applicazioni di avanguardia e i contesti più in ritardo, quando siamo già a un quinto del percorso verso il 2030.

Approfondiremo poi quali sue componenti sono riconducibili alle tematiche ambientali, facendo risaltare la sostenibilità ambientale, il “fattore A“, come il versante forse più importante fra le tre tipiche espressioni della sostenibilità (economica, sociale, ambientale): tre pilastri che, a partire da Rio 1992, rappresentano ancor oggi il paradigma di riferimento per la cooperazione internazionale, quale che sia la forma di pensiero e/o azione in cui quest’ultima si concretizza, nella caleidoscopica varietà dell’attuale mondo della cooperazione.

Sarà anche l’occasione per esplorare questo mondo, che vede affacciarsi sfide nuove e attori non tradizionali ma anche modalità di espressione e strumenti originali, che travalicano il vecchio paesaggio degli interventi a progetto, con quella sua tipica weltanschauung, il suo vocabolario, i suoi cliché. Un mondo che, specie nella componente non governativa, ha trascurato per decenni il “fattore A”, relegandolo a tema da specialisti o monografico di singoli progetti ambientali, anziché applicarlo in maniera trasversale a tutti i propri interventi: ciò che oggi invece sempre più spesso capita di vedere, grazie al diffondersi dei principi e delle tecniche di mainstreaming ambientale.

Parallelamente si registra una crescente domanda nella cooperazione internazionale di figure professionali preparate a svolgere compiti ambientali: mansioni non improvvisabili! Appare quindi utile indagare quali sono attualmente i profili professionali richiesti dagli attori di cooperazione e come costruirsi una carriera professionale per operare nell’area ambientale della cooperazione internazionale.

 

Tutti questi temi saranno trattati diffusamente nel corso “Ambiente e Cooperazione Internazionale: Temi, problemi e soluzioni ambientali per la Cooperazione allo Sviluppo Sostenibile” in partenza a gennaio 2019.

 

A CHI E' RIVOLTO?
  • neolaureati
  • operatori della cooperazione non ancora esperti di ambiente
  • professionisti, imprenditori, insegnanti e/o semplici appassionati di ambiente interessati a entrare nel mondo della cooperazione

 

IL WEBINAR IN DETTAGLIO

Programma:

            1. 2030 Agenda for Sustainable Development

            2. Agenda globale per lo sviluppo e cooperazione internazionale

            3. Stato di attuazione dopo i primi tre anni: avanguardie e ritardi

            4. Spazio a domande, commenti, racconti, condivisioni

Relatore:

Massimo Zortea

Materiali didattici:

slide, selezione di documenti pdf, podcast audio/video del webinar

Data:

mercoledì 19 dicembre 2018, ore 13.00 – 14.00

Durata:

60 minuti

Condizioni partecipazione:

accesso gratuito a numero chiuso (prenotazione obbligatoria)

 

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ADESSO CLICCANDO QUI