EDUCAZIONE INTERCULTURALE

Metodologie Interculturali in un mondo globalizzato

 

 

CALENDARIO

  • inizio del corso: 3 marzo 2020
  • scadenza iscrizioni: 1 marzo 2020
  • early booking entro il 16 Febbraio 2020
  • conclusione del corso: aprile 2020

 

OFFERTA DIDATTICA:

  • 4 settimane di apprendimento online
  • Materiale didattico e video approfondimenti, Forum interattivo di confronto, esperienze pratiche, Docente dedicato
  • titolo rilasciato: "Diploma di Specializzazione in Educazione Interculturale" (in lingua italiana e inglese)

 

PRESENTAZIONE DEL CORSO:

Il corso ha lo scopo di attivare competenze relative all’ascolto e all’osservazione necessari per lo sviluppo di una identità dialogica, che permetta alla persona di orientarsi all’interno di una realtà che si definisce, in misura sempre maggiore, “interculturale”, formulando percorsi educativi ad hoc rivolti a ragazze e ragazzi.

Il corso si sviluppa su due livelli: il primo è quello economico - sociale, che si propone il fine di far comprendere i rapporti di squilibrio tra Nord e Sud del mondo e la stretta relazione tra economia e globalizzazione; il secondo è quello più strettamente interculturale, fondato sul concetto individuale e culturale di identità, sull'educazione all'ascolto, al confronto e al dialogo interculturale come chiavi della convivenza pacifica tra culture diverse.

Momenti di riflessione teorica si alterneranno a proposte laboratoriali, corredate di strumenti pratici e indicazioni operative, da implementare nei diversi ambiti educativi, primo fra tutti quello scolastico.

 

PROGRAMMA:

3 marzo 2020

Inizio del corso. Presentazione reciproca di staff e partecipanti. Familiarizzazione con la piattaforma didattica e gli strumenti del corso.

6 marzo 2020

Il mondo globalizzato: nuovi soggetti e nuove identità. Rispondere alle sfide della globalizzazione con la lente interculturale

13 marzo 2020

Migrazioni, multiculturalità e politiche dell’identità. Identità appartenenze e intercultura

20 marzo 2020

La progettazione di interventi interculturali. Proposte metodologiche e didattiche per una formazione interculturale

27 marzo 2020

Laboratori per l’Intercultura: idee ed esempi pratici

 

DOCENTE:

Maria Cristina Ranuzzi, insegnante, psicologa ed esperta di tematiche interculturali. Alle attività svolte all'estero (come volontaria espatriata in Ecuador e ,per il VIS, in Tanzania nell'ambito del progetto Glocal tour) affianca, al suo attivo, esperienze in qualità di formatrice ad insegnanti, formatori, educatori ed operatori dei servizi di accoglienza.

 

METODOLOGIA:

Il corso adotta la metodologia della formazione online, che consente agli studenti di seguire i corsi in qualsiasi luogo (è sufficiente l'accesso a Internet) e in qualsiasi momento (nei limiti delle scadenze temporali fissate dalla docente) collegandosi al sito Internet del Centro di Formazione per lo Sviluppo Umano: www.volint.it/scuola.

Il corso si compone di quattro lezioni, erogate settimanalmente: ogni venerdì gli studenti troveranno disponibili online, sul sito del Centro, i materiali e i video approfondimenti corrispondenti alle lezioni in corso, materiali che potranno visualizzare online o agevolmente stampare in formato cartaceo. Gli studenti sono poi invitati a svolgere ogni settimana, all’interno di un forum di discussione virtuale, un’esercitazione o una discussione su un tema proposto dalla docente, che seguirà attivamente tutti gli studenti indirizzando il loro lavoro e rispondendo ai loro quesiti. Gli iscritti potranno pertanto godere di tutti i vantaggi di una classe tradizionale, cioè apprendere contenuti, dialogare con il docente, discutere / collaborare fra loro, senza, tuttavia, l’obbligo di essere presenti nello stesso momento e nello stesso luogo, come avverrebbe in una classe reale.

La comunicazione avviene mediante l'utilizzo di una piattaforma software chiamata Moodle, e si articola in una varietà di modalità. Dal punto di vista tecnico, lo studente dovrà disporre di una connessione Internet con la quale accedere (si consiglia almeno due volte alla settimana) alle lezioni e alle comunicazioni con studenti e staff didattico. L’indirizzo di posta elettronica personale verrà utilizzato soltanto nella fase di iscrizione al corso e per la ricezione di un report quotidiano delle attività durante il corso.

La stima orientativa dell’impegno richiesto dal corso è di circa 10 ore settimanali.

 

VALUTAZIONE:

Durante le settimane di corso gli studenti sono invitati a partecipare ai forum di discussione. La valutazione finale terrà conto della partecipazione attiva e dell’impegno profuso nei laboratori e nelle discussioni proposte settimanalmente.

 

TITOLO RILASCIATO:

Al termine del corso viene rilasciato a ogni partecipante un Diploma di specializzazione in “Educazione Interculturale", in lingua italiana e inglese, che attesta la proficua partecipazione al corso e il superamento con successo delle prove richieste.

 

RICONOSCIMENTI:

La validità didattica dei corsi erogati dal Centro di Formazione per lo Sviluppo Umano è garantita da un apposito Comitato Scientifico, composto anche da docenti dell'Università di Pavia. I consigli accademici di molte università italiane, inoltre, assegnano sistematicamente crediti formativi ai titoli rilasciati dal Centro.

La presente edizione di corso è stata ufficialmente riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università, della Ricerca per la formazione dei docenti di ogni ordine e grado.

 

CONTRIBUTO DI ISCRIZIONE:

  • Costo: 190 Euro
  • Costo riservato ad early booking e a coloro che hanno già frequentato un corso a pagamento dell'offerta formativa VIS: 155 Euro

 

ISCRIZIONE:

Per iscriverti al corso compila il form qui


SCARICA IL PROGRAMMA

 

SCOPRI TUTTI GLI ALTRI CORSI