Salta al contenuto principale

Amministrare lo Sviluppo

Diventare amministratori nella cooperazione internazionale

OFFERTA DIDATTICA

  • Inizio del corso: 17 ottobre 2022

  • Struttura del corso: 6 video lezioni; materiali didattici disponibili offline; lavori individuali e di gruppo online.

  • Colloquio Conoscitivo individuale con le Risorse Umane del VIS

  • Conclusione del corso: 22 novembre 2022

  • Titolo rilasciato: Diploma di specializzazione “Amministrare lo Sviluppo”

PRESENTAZIONE

Il corso affronterà i temi della gestione amministrativa di un progetto, dalla fase di progettazione (budget) alla pianificazione operativa e al monitoraggio; dalla predisposizione di varianti e proroghe alla fase di rendicontazione e audit. Si occuperà inoltre dei temi delle procedure di acquisto; della rendicontazione delle risorse umane; della relazione con la contabilità generale; della gestione dei partenariati.

Il corso prevede sei video lezioni online, una a settimana, divise in due fasi. La prima prevede tre video lezioni di formazione, durante le quali sarà affrontata la teoria con esercitazioni pratiche. Inizialmente verranno offerte le nozioni relative alla comprensione della funzione amministrativa in una organizzazione, che è di supporto ma essenziale per la riuscita di qualsiasi intervento. Si proporrà poi una lettura trasversale della funzione amministrativa nel corso della gestione di un progetto, lavorando in parallelo al Ciclo di Vita del Progetto.

Agli studenti verranno forniti gli strumenti effettivamente utilizzati nella pratica lavorativa quotidiana degli uffici amministrativi delle organizzazioni non governative (ONG) sia in ambito di sviluppo che di emergenza. Verrà dedicato largo spazio a simulazioni e studi di caso provenienti da contesti reali, tratti dalla pratica di lavoro quotidiana delle ONG e da diversi donatori.

Durante la terza lezione verrà presentato e condiviso con gli studenti il documento operativo proposto, l’Handbook per la gestione di progetto, uno strumento per trasmettere a tutti gli attori coinvolti le procedure relative ad uno specifico progetto. Nell’arco delle settimane successive, agli studenti verrà richiesto di compilare un handbook per un progetto reale.

La seconda fase prevede tre incontri in cui, prendendo spunto dagli handbook compilati dagli studenti, si approfondirà un tema di particolare interesse. Il metodo proposto sarà quello della ‘peer review’, per cui l’analisi dei documenti sarà fatta, in prima battuta, dai colleghi di corso per poi essere discussa nelle sessioni online con il coordinatore/tutor.

Le lezioni hanno un contenuto altamente pratico. Viene richiesta, pertanto, una partecipazione attiva da parte degli studenti, che sono tenuti a prender parte ai laboratori virtuali, e a completare le esercitazioni online.

 

COLLOQUIO CONOSCITIVO INDIVIDUALE CON RISORSE UMANE VIS

Collegare questo corso al mondo del lavoro è per noi una priorità. La Scuola di Alta Formazione del VIS, allo scopo di creare un gancio tra teoria e pratica, tra la formazione e la professione, offre ai partecipanti al corso, un canale di accesso diretto alle selezioni della figura di Amministratore di Progetto, figura chiave e molto richiesta dalle organizzazioni che operano nell’ambito dello sviluppo e dell’emergenza. Saranno quindi calendarizzati per color che fossero interessati, a partire dalla fine del periodo di formazione e nelle settimane successive, dei colloqui individuali su Skype con l’Ufficio Risorse Umane del VIS al fine di un eventuale inserimento lavorativo presso uno dei Paesi di intervento del VIS.

 

COORDINATORE E TUTOR: Lodovico Mariani

Lodovico Mariani, esperto di cooperazione internazionale, da quindici anni lavora in situazioni di crisi e in aree di conflitto. Nel corso della sua carriera ha sviluppato due diversi filoni professionali: da una parte forti esperienze di management in organizzazioni non governative, dall’altra una forte tensione verso la formazione nel settore, Insegna cooperazione internazionale in diversi centri di formazione e istituti universitari. Precedentemente ha lavorato come Coordinatore Supporto Operativo e Formazione presso INTERSOS, basato a Roma con svariati interventi sul campo e per la stessa ONG ha ricoperto il ruolo di Country Representative e Area Administrator in Asia e in Medio Oriente. È stato inoltre Finance Director presso Amref Health Africa Italia.

 

OBBIETTIVI DEL CORSO E COMPETENZE ACQUISITE

Il principale obiettivo è quello di formare figure professionali in grado di gestire dal punto di vista amministrativo progetti di cooperazione internazionale finanziati da donatori istituzionali e, più in generale, di utilizzare e implementare gli strumenti necessari.

Alla fine del corso lo studente avrà acquisito:

  1. conoscenza del ruolo del finance officer in una ONG e nella gestione di progetto
  2. competenze di base sulla buona gestione amministrativa di un progetto e della contrattualistica
  3. competenze di base sulla rendicontazione dei progetti
  4. competenze di base sulla documentazione amministrativa e di supporto da archiviare
  5. competenze di base sulla preparazione di un audit

 

DESTINATARI

Questo corso è destinato ad aspiranti volontari internazionali e cooperanti espatriati; studenti universitari e laureati desiderosi di iniziare una carriera nell’area amministrativa della cooperazione internazionale.

 

 

SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO

Il programma si articola 5 settimane con unità didattiche così distribuite:

  • Lezione 1: 17 ottobre, ore 5-7.30pm

Ruolo del finance officer in una organizzazione; ciclo amministrativo di un progetto nel PcM; gestione del contratto.

  • Lezione 2: 25 ottobre, ore 5-7.30pm

Progettazione (budget); pianificazione operativa e monitoraggio; procedure di acquisto; varianti e proroghe.

  • Lezione 3: 2 novembre, ore 5-7.30pm

Rendicontazione; relazione con la contabilità generale; audit.

Distribuzione dell’esercitazione assegnata: compilazione handbook di progetto.

  • Lezione 4: 8 novembre, ore 5-7:30pm

Peer review dei lavori prodotti; focus sulla gestione amministrativa dei partenariati.

  • Lezione 5: 15 novembre, ore 5-7:30pm

Peer review dei lavori prodotti; focus sulle procedure di acquisto.

  • Lezione 6: 22 novembre, ore 5-7:30pm

Focus sull’audit di progetto; approfondimenti di aspetti critici emersi nel corso delle lezioni precedenti.

VALUTAZIONE

Al fine di valutare la proficua partecipazione al corso, sarà presa in considerazione la valutazione dell’handbook di progetto e la partecipazione attiva dello studente durante le diverse sessioni di lezione, dalle quali sarà consentito un massimo di due assenze.

TITOLO FINALE 

Al termine del corso viene rilasciato a ogni partecipante un Diploma di specializzazione in “Amministrare lo Sviluppo” che attesta la proficua partecipazione al corso e il superamento con successo delle prove richieste.

Inizio Corso17/10/2022
Scadenza Iscrizioni17/10/2022
Durata5 settimane
Costo€ 290
Early Booking€ 265

Il contributo di iscrizione è di 290 euro per gli studenti iscritti entro la scadenza del 17 ottobre 2022.

Per coloro che si iscriveranno (e salderanno il contributo) entro il 6 ottobre 2022 è prevista una quota di iscrizione ridotta pari a 265 euro.

Coloro che hanno già frequentato in precedenza uno dei corsi a pagamento dell’offerta formativa del VIS hanno diritto ad una riduzione del 20% sulla quota intera: per ricevere il coupon di sconto inviare una mail all’indirizzo corsionline@volint.it

Il pagamento della quota di iscrizione avviene direttamente online, tramite il seguente LINK

Le iscrizioni verranno accolte fino al giorno specificato e comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili (per ogni corso di diploma è previsto un numero indicativo di 30 partecipanti).

Successivamente all'acquisto del corso si riceverà una mail di conferma con le credenziali di accesso alla piattaforma e-learning.

Per ulteriori informazioni o per acquisti tramite bonifico scrivere a corsionline@volint.it o contattare la Segreteria Didattica / Coordinamento Didattico – tel. 06 51.629.1.