Salta al contenuto principale

  • La mia casa distrutta il giorno del mio compleanno
    Nataliya e i suoi figli ora sono al sicuro nella cittadella di Mariapolis a Leopoli
  • Fatjon ha realizzato il suo sogno
    Dopo aver girato il mondo è tornato in Albania e ha aperto la sua cantina di vini locali
40
Paesi in cui operiamo
100
Progetti di cooperazione internazionale
248
Operatori di sviluppo e staff locale
372000
Beneficiari

Ultime notizie

Scopri cosa stiamo facendo e resta aggiornato su attività ed eventi

Degustazione enosolidale VIS: torna “Territori diVini”
Dopo l’evento dello scorso settembre torna ...
MALI, progetto FAMI: la formazione come primo passo del percorso di integrazione.
Una delle attività principali del VIS è contribuire a rendere positivo l’impatto del fenomeno migratorio in Italia, promuovendo una rapida ed efficace integrazione socio-occupazion...
Centri per l’impiego in Etiopia per ridurre la disoccupazione giovanile
La disoccupazione in Etiopia, in particolare quella giovanile, raggiunge tassi molto alti e rimane una grande sfida sia nelle aree rurali che in quelle urbane....
Il diario di Rebecca, cooperante wannabe
Oggi riportiamo l’esperienza di Rebecca che ha già collaborato con il VIS prima come volontaria in servizio civile, poi come Project Manager Assistant e ora, sempre con il VIS, è in Palestina come ...
A Goma si va in scena: iniziano le attività per garantire pari opportunità sociali e formative
“Garantire pari opportunità sociali e formative ai giovani e alle donne della città di Goma per contribuire a costruire una società più equa e responsabile nella regione del Nord Kivu in Repubblica...
Concorso MI-VIS 2021-2022: ecco le scuole vincitrici!
Promuovere una coscienza e una conoscenza diffusa della realtà e delle problematiche attinenti ai fenomeni migratori al fine di decostruire l’immaginario collettivo e smontare gli stereotipi che po...
Tutte le News

Dal campo

Storie e aggiornamenti dai Paesi in cui operiamo

 

 

 

 

 

 

 

Sono tanti i conflitti attivi nel mondo, silenziosi e spesso dimenticati. Con “La guerra è una follia” vogliamo ribadire il nostro rifiuto verso ogni guerra e l’impegno che mettiamo nel rispondere alle emergenze causate dai conflitti mai cessati nei Paesi in cui siamo presenti.

Scopri di più