Salta al contenuto principale

  • Vivevo in strada, oggi posso ricominciare a sognare
    Nelson è uno dei ragazzi accolti a Luanda con il progetto “Vamos juntos” cofinanziato dalla UE
40
Paesi in cui operiamo
83
Progetti di cooperazione internazionale
215
Operatori di sviluppo e staff locale
372000
Beneficiari

Ultime notizie

Scopri cosa stiamo facendo e resta aggiornato su attività ed eventi

“#restiamoattivi - Proposte didattiche e spunti di riflessione nell’era dell’emergenza Covid-19”: il concorso per le scuole del VIS e del MI
Oggi i bambini, le bambine, i ragazzi e le ragazze di tutto il mondo si trovano a dover immaginare e sperimentare un nuovo modo di imparare e partecipare alle attività scolastiche ed educative....
resto@attivo nel mondo - In Mali prosegue l’impegno della campagna “Liberi di partire, liberi di restare”
In Mali procedono le attività del terzo anno del progetto “Liberi di partire, l...
il VIS ospite all'evento online "Il Business Inclusivo: un modello “win-win” anche per le PMI del Lazio”
Oggi, 27 novembre, alle ore 11:30 si terrà l’evento online - “Il Business Inclusivo: un modello “win-win” anche per le PMI del Lazio” - realizzato nell'ambito di ...
Resto@ttivo #diaridalmondo – Rebecca: sono andata in soffitta, ho preso la valigia e l’ho aperta. Finalmente!
Per i diari di resto@ttivo nel mondo condividiamo la testimonianza di Rebecca che, dopo un lungo periodo di atte...
resto@attivo nel mondo - In R.D. Congo proseguono le attività al Centro Don Bosco di Bukavu
In Repubblica Democratica del Congo nella scuola professionale Tuwe Wafundi del Centro Don Bosco ogni anno vengono accolti gratuitamente più di 100 ragazzi in situazioni di strada, per dare loro un...
Mai come quest'anno il Natale può essere solidale: scopri le proposte del VIS
Anche quest’anno, o forse mai come quest’anno, il Natale può essere solidale....
Tutte le News

Dal campo

Storie e aggiornamenti dai Paesi in cui operiamo

Pane per Betlemme: moltiplichiamo il pane da condividere!

A Betlemme il forno dei Salesiani da 130 anni lavora senza sosta per dare il pane quotidiano alle famiglie più svantaggiate.

Scopri di più

il pane quotidiano per 30 giorni ad una persona in situazione di indigenza

il pane per un giorno a oltre 100 bambini vulnerabili

il pane per 3 mesi ad una famiglia in difficoltà economiche

l'intera produzione giornaliera di pane da donare