Salta al contenuto principale

                                                                                                                                

Il nostro impegno contro ogni guerra

I conflitti nel mondo sono tanti, troppi. Conflitti che generano situazioni di emergenza e contribuiscono ad accrescere il numero di persone, soprattutto donne e minori, che senza alcuna colpa si trovano a vivere in situazioni di vulnerabilità e pericolo. Il VIS è impegnato, nei Paesi in cui è presente, per rispondere a queste emergenze e fornire supporto alla popolazione.

Etiopia

Nonostante la guerra scoppiata da quasi due anni, gli operatori del VIS sono rimasti in Etiopia per sostenere la popolazione messa a dura prova da una crisi umanitaria inarrestabile e silenziosa. La situazione è tuttora molto complessa, gli aiuti risultano limitati e il timore è il prolungarsi del conflitto sia in Tigray che nelle regioni confinanti. Attraverso i progetti di emergenza, con il supporto dei Salesiani, il VIS si occupa della distribuzione di beni di prima necessità, di materiali per la cura dei bambini e kit igienico-sanitari.

Repubblica Democratica del Congo

Nella Repubblica Democratica del Congo le situazioni di conflitto durano ormai da diversi anni ed hanno effetti disastrosi sulla sicurezzaistruzione e salute delle persone, sulla disponibilità di cibo e sul rispetto dei diritti umani. Dal 2002 il VIS collabora con i Salesiani di don Bosco e con altre associazioni della società civile locale per la protezione dei minori, l’educazione e la formazione professionale.

Palestina

La Palestina è una terra da sempre contesa dove la guerra dura da diversi decenni. Il popolo palestinese è costretto a convivere con oppressioni quotidiane e con i propri diritti calpestati. Nonostante questo, la speranza di pace non sembra affievolirsi. Da oltre trent’anni, adeguandosi ai continui cambiamenti delle esigenze del popolo palestinese, il VIS opera a favore dell’ambiente, per la protezione di bambine, bambini e adolescenti, nell’educazione e formazione socioprofessionale e nella promozione dello sviluppo locale.

Ucraina

La guerra in Ucraina ha scosso tutti. Anche il VIS si è attivato insieme ai propri partner per supportare l’azione dei Salesiani ucraini e quelli nei Paesi limitrofi impegnati nell’accoglienza affinché ogni aiuto vada dove più serve e chiunque abbia bisogno possa ricevere la giusta assistenza. Se da un lato l’obiettivo è arginare questa prima emergenza, dall’altro si sta lavorando ad un intervento strutturato con una prospettiva di medio-lungo termine: oggi per offrire accoglienza, beni di prima necessità e per mettere in salvo le persone in fuga dai bombardamenti, domani per costruire una nuova quotidianità.

Sostieni il nostro impegno con i Salesiani di don Bosco

Rispondiamo insieme a queste emergenze per offrire assistenza umanitaria, ricostruire, educare alla pace, creare sviluppo. Perché la guerra, ogni guerra è una follia.