Salta al contenuto principale
Anno avvio attività nel Paese: 1991
Anno riconoscimento governativo: 2001
Operatori espatriati nel 2019: 3

Angola

Siamo presenti nel Paese dal 1991, cooperando principalmente nell’area di Luanda e nelle zone limitrofe alla capitale portando avanti progetti grazie ai finanziamenti della Commissione Europea. Grazie a finanziamenti pubblici e privati siamo intervenuti nei seguenti settori di intervento

 

1. Child and youth protection

Da anni il nostro lavoro è dedicato al recupero, sostegno e reinserimento familiare e sociale di bambini/e e ragazzi/e in situazione di strada e/o vulnerabili, e a partire dal 2009 insieme ai Salesiani abbiamo avviato il programma “La strada per la vita” nell’area di Luanda. Questo fondamentale obiettivo è perseguito attraverso il rafforzamento delle azioni di primo contatto in strada, l’inserimento dei ragazzi/e presso case famiglia, lavoro di sostegno psicologico e formazione del personale locale coinvolto. Particolare attenzione è rivolta a bambine e ragazze in situazione di strada e per questo supportiamo a livello tecnico il centro di accoglienza dedicato a bambine e ragazze recentemente aperto dai Salesiani. Al fine di migliorare la metodologia di reinserimento familiare degli ex bambini/e in situazione di strada e contemporaneamente mostrare alle istituzioni pubbliche una metodologia di lavoro condivisa e partecipata, abbiamo implementato e recentemente rinnovato il CGFAF - Comitato di Gestione Fondi di Aiuto alle Famiglie - strumento di valutazione della vulnerabilità dei nuclei familiari, con il fine di elargire borse di studio, di formazione professionale e borse di sostegno per riqualificare abitazioni. 

2. Rafforzamento delle Organizzazioni della società civile (OSC) e degli altri attori di sviluppo

Insieme ai nostri partner, all’interno del progetto “Vamos Juntos”, sviluppiamo azioni di Capacity Building delle Autorità Locali (AL) e delle Organizzazioni della Società Civile, promuovendo il dialogo, la partecipazione e l’inclusione delle OSC angolane e dei titolari dei diritti nelle politiche e nei programmi nazionali di protezione di bambini/e in situazione di strada. Inoltre, abbiamo attivato azioni di peer-to-peer learning e job training per operatori sociali e tecnici delle istituzioni e OSC.

OBIETTIVI FUTURI

Per gli anni a venire ci prefiggiamo di rafforzare ulteriormente il lavoro dei Salesiani, delle OSC e delle autorità locali per una loro piena presa in carico delle azioni a favore di bambini/e in strada, sostenendo la corretta applicazione delle leggi e protocolli, aumentando le azioni di networking nonché il numero di organizzazioni coinvolte.

Priorità tematico settoriali ed Emergenza

Capacity Building
Protezione dell'Infanzia

Donor & Partner